Gufo di palude - Asio flammeus
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine:  Strigiformi
Famiglia:  Strigidi
Genere: Asio
Specie: flammeus

Il Gufo di palude (Asio flammeus) è una specie politipica. La sottospecie Asio flammeus flammeus è presente in Europa, Nord America e in una parte dell’Asia, ma nel mondo sono presenti altre 8 sottospecie, spesso legate a piccole popolazioni endemiche e localizzate.

Gufo di palude Gufo di palude - Asio flammeus (foto www.naturaearte.altervista.org)

Gufo di palude Gufo di palude (foto Steve Garvie)

Caratteri distintivi

Ti taglia simile al gufo comune, si riconosce per il piumaggio marrone giallastro, molto chiaro, e per i ciuffi auricolari molto corti.
Sul volto sono evidenti la bordatura circolare bianca e la chiazza nera che contorna gli occhi ialli.
Durante il volo, ento e ondeggiante, si possono oservare le lunghe ali ristrette, inferiormente molto chiare. Il pumaggio di maschi, femmine e giovani e simile.
Pulcini color crema con maschera facciale nera e mustacchi bianchi.

Biologia

Caccia al crepuscolo e anche di giorno.
Durante il volo nuziale emette "bu bu bu" frequentemente ripetuti, accompagnai nel corso delle picchiate da un forte rumore d'ali.
Nidifica irregolarmente su terreni umidi di paludi e praterie inondate, in aprile-maggio. Una covata all'anno. Il nido viene costruito a terra con frammenti vegetali diversi, nascosto tra l'erba e i canneti. La covata è composta di 4-7 uova bianche, incubate dalla sola femmina per 26-27 giorni.
L'alimentazione è composta principalmente da topi.
Migratore parziale, si sposta in marzo-aprile e settembre-novembre.

Uccelli A - G
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy