Balestruccio - Delichon urbicum L.
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Passeriformi
Famiglia: Irundinidi
Genere: Delichon
Specie: D. urbicum

Il Balestruccio è una specie diffusa come nidificante in tutta l'Europa e l'Asia. In italia giunge in primavera per nidificare e riparte verso il sud all'approssimarsi dell'inverno.

Balestruccio - Delichon urbicum L. Balestruccio - Delichon urbicum L. (foto Aurélien Audevard www.ouessant-digiscoping.fr)

Balestruccio - Delichon urbicum L. Balestruccio - Delichon urbicum L. (foto www.pajaricos.es)

Caratteri distintivi

Pesoi medio: 15-25 grammi
Lunghezza: 13-14 cm
Apertua alare: 28-30 cm

L'aspetto è simile a quello della rondine dalla quale differisce per l'ampia fascia bianca sul groppone, altrimenti blu metallico nella rondine, la gola bianca invece che scura e la coda corta e meno forcuta.

Biologia

Come altre specie di rondini anche il Balestruccio è legato all'uomo ma, al contrario della "cugina" rondine, sembra che scelga di nidificare in colonie formate da numerose coppie nei grossi centri abitati. Tuttavis esso non disdegna di costruire il proprio nido anche su edifici isolati o addrittura su pareti rocciose, lontano dai centri abitati. Quest'ultimo è formato da una coppa di fango appesa al di sotto di qualche punto riparato degli edifici, quasi completamente chiusa, ad eccezione di una stretta apertura nella parte superiore attraverso la quale gli animali possono entrare ed uscire. La deposizione delle uova, in numero comprese tra 3 e 5 e covate per circa due settimane, ha luogo due o tre volte nel corso della bella stagione e ogni volta i piccoli vengono allevati nel nido per un periodo compreso tra 20 e 30 giorni. Analogamente alla rondine anche il balestrucciuo si nutre esclusivamente di insetti volanti.

Uccelli A - G
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy