Albastrello - Tringa stagnatilis Bechstein, 1803
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Caradriformi
Famiglia: Scolopacidi
Genere: Triga
Specie: T. stagnatilis Bechstein, 1803

Vive in Europa (Italia compresa), Asia e Africa, in Australia e Papua Nuova Guinea, e in Alaska. È di passo nel Regno Unito e nell'Europa centro-occidentale (Belgio, Germania, Danimarca, etc.), in Nuova Zelanda, Maldive e Mauritius. In Italia è migratore regolare, ma mai abbondante. Durante i passi è più frequente in alcune regioni adriatiche (Veneto, Emilia-Romagna, Puglia), in Toscana ed in Sicilia; la presenza come svernante è del tutto accidentale e limitata ad alcuni individui.

Albastrello Albastrello - Tringa stagnatilis (foto http://ibc.lynxeds.com)

Albastrello Albastrello - Tringa stagnatilis (foto www.rantalat.eu)

Albastrello Albastrello - Tringa stagnatilis

Caratteri distintivi

Lunghezza: 22-24 cm
Apertura alare: 55-60 cm
Peso: 55-120 gr

Di dimensioni medio piccole e struttura esile, ha becco lungo, diritto e sottile, zampe lunghe. In entrambi i sessi il piumaggio delle parti superiori è grigiastro sfumato di bruno o di cannella con numerose macchie più o meno rotondeggianti di colore bruno-nero; le parti inferiori sono bianche. In periodo non riproduttivo la colorazione generale è più pallida ed uniforme. Il becco è bruno scuro, verde alla base; i tarsi e i piedi sono oliva scuri.

Biologia

Si ciba di Invertebrati acquatici: Insetti e loro larve, piccoli Molluschi e Crostacei. Nidifica in coppie isolate e in colonie anche associato ad altre specie. In una depressione del terreno fra l’erba viene predisposto il nido utilizzando rametti secchi per l’addobbo. Nell’anno compie una sola covata e la deposizione ha luogo tra maggio e giugno. In genere vengono deposte 4 uova, che sono incubate sia dalla femmina che dal maschio.

Uccelli A - G
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy