Gruccione egiziano - Merops superciliosus Linnaeus, 1766
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Coraciiformes
Famiglia: Meropidae
Genere: Merops
Specie: M. superciliosus Linnaeus, 1766

Specie migratrice presente in Marocco, Algeria e Asia meridionale tra la Turchia e il Kazakistan il gruccione egiziano sverna nell’Africa tropicale. Il suo habitat sono le zone aride e semiaride della fascia subtropicale con alberi sparsi, e in Africa le praterie o i boschi con radure.

Gruccione egiziano Gruccione egiziano - Merops superciliosus (foto www.mangoverde.com)

Gruccione egiziano Gruccione egiziano - Merops superciliosus (foto "Uccelli d'Europa, Atlante Illustrato" Mondadori)

Gruccione egiziano Gruccione egiziano - Merops superciliosus

Caratteri distintivi

Lunghezza: 24-26 cm

Il gruccione egiziano è simile al più comune gruccione (Merops apiaster), ma differisce da quest'ultimo per le dimensioni leggermente più grandi e una colorazione verde brillante sulla maggior parte del corpo.

Biologia

Il gruccione egiziano si nutre di api, vespe, calabroni e, soprattutto, libellule, che cattura in volo lanciandosi da un posatoio: a questo scopo predilige, quando sono presenti, i cavi elettrici e telefonici. È solito costruire il nido in lunghi tunnel scavati in argini sabbiosi, dove la femmina depone 4-8 uova sferiche, della cui cova si occupano entrambi i genitori.

Uccelli A - G
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy