Avocetta - Recurvirostra avosetta L.
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Caradriformi
Famiglia: Recurvirostridi
Genere: Recurvirostra
Specie: R. avosetta L.

In Europa nidifica nelle zone umide costiere dell’Europa centro-settentrionale e in quelle dell’ Europa meridionale. L’Italia, con una popolazione nidificante concentrata soprattutto in Sardegna, Emilia-Romagna e Puglia, ospita il 20-25 % della popolazione nidificante nel Mediterraneo (fonte www.regione.emilia-romagna.it). Diffusa nelle lagune salate. Nell'imminenza della stagione invernale effettua migrazione verso Sud.

Avocetta - Recurvirostra avosetta L. Avocetta - Recurvirostra avosetta L. (foto Andy Bright http://digiscopingukbirds.homestead.com)

Avocetta - Recurvirostra avosetta L. Avocetta - Recurvirostra avosetta L. (foto http://ibc.lynxeds.com)

Caratteri distintivi

Peso: 230-440 grammi
Lunghezza: 43 cm
Apertura alare: 77-80 cm

L'avocetta presenta un mantello bianco con il contorno ali e la parte superiore della testa nere. Ha un becco sottile e rivolto verso l'alto. Le zampe lunghissime, di color azzurro, presentano 4 dita palmate. Sessi con colorazione simile (maschi mediamente più grandi delle femmine). Abiti stagionali e giovanili poco differenziati.

Biologia

Si alimenta di invertebrati di ogni tipo che trova in acque molto basse e nel terreno bagnato.
Tra maggio e giugno (in Sicilia) depone le uova (3-4) in nidi costituiti da una piccola buca riempita di foglie e altro materiale vegetale. I piccoli sono indipendenti sin dalla nascita e si involano dopo circa un mese.

Uccelli A - G
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy