Ballerina bianca - Motacilla alba L.
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Passeriformi
Famiglia: Motacillidi
Genere: Motacilla
Specie: M. alba

La Ballerina bianca è presente praticamente dovunque in Europa e anche in Italia la sua diffusione è ampia. Dal punto di vista delle preferenze ambientali essa mostra un certo legame con le zone umide come fiumi, torrenti e rivi ma frequenta anche prati, arativi, campivoli di malghe e campagne in generale, talvolta anche nei pressi di insediamenti umani.

Ballerina bianca - Motacilla alba L. Ballerina bianca - Motacilla alba L. (foto http://fezave.blogspot.com)

Ballerina bianca - Motacilla alba L. Ballerina bianca - Motacilla alba L. (foto AshLin)

Caratteri distintivi

Peso: 18-27 grammi
Lunghezza: 20 cm
Apertura alare: 30-32 cm

Ha una forma slanciata ed elegante; il dorso ed il groppone sono di colore grigio chiaro, la nuca ed il petto neri, le ali nerastre con una doppia barra chiara, il ventre bianco come la fronte ed i lati del capo. La coda è lunga con penne bianche e nere.

Biologia

Il nido, una voluminosa coppa di erbe, viene costruito di regola in cavità quali fori dei muri, di costruzioni o di manufatti, come ponti o argini artificiali, ma anche anfratti rocciosi o fori negli alberi; le uova, da 5 a 6, sono covate per 12-14 giorni dalla sola femmina. I piccoli vengono poi accuditi nel nido da entrambi i genitori per circa due settimane.
Il cibo della ballerina bianca è rappresentato esclusivamente da insetti che vengono catturati, con notevole abilità, in volo oppure raccolti sulle erbe e sul terreno.

Uccelli A - G
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy