Grifone - Gyps fulvus (Linneo, 1758)
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine:  Accipitriformi  
Famiglia:  Accipitridi
Genere: Gyps 
Specie: fulvus
Sottospecie: fulvus

Il Grifone è distribuito nella fascia mediterranea, dalla Spagna alla Turchia e più in là fino all'Asia centrale. In Italia la specie si è estinta ovunque tranne in Sardegna, dove sopravvive una popolazione che attualmente è di una quindicina di coppie. Da pochi anni, il Grifone è stato reintrodotto nel nostro Paese in alcune aree ritenute idonee, come a Forgaria in Friuli e nel Parco Regionale del Velino-Sirente in Abruzzo. Nel 2007 un esemplare di Grifone è stato avvistato nella zona del Monte Valandro, nel Parco naturale Adamello-Brenta (Trentino).

Grifone Gipeto - Gyps fulvus (foto D. Smirnov www.funet.fi)

Grifone Grifone (foto www.viaggioinabruzzo.it)

Grifone Grifone Gyps fulvus (foto www.lauromagrisphotonature.com)

Grifone Grifone Gyps fulvus (foto www.lauromagrisphotonature.com)

Caratteri distintivi

Presenta una testa piccola, piegata in avanti durante il volo; le ali sono molto grandi e triangolari e la coda è abbastanza contenuta. Ha un piumaggio di colore bruno-fulvo, con la parte terminale delle penne di colore nero. La testa è ricoperta da sottili e brevi penne setolose e biancastre e alla sua base è ben visibile il tipico collare di piume biancastre. Non presenta dimorfismo sessuale. Gli esemplari giovani sono più scuri degli animali adulti. Vive mediamente da 25 a 30 anni.
E' un avvoltoio di grandi dimensioni (peso da 8 a 10 kg), con un'apertura alare variabile da 240 a 280 cm; lunghezza: 95-110 cm.

Grifone Grifone Grifone (foto Alessio Bartolini)

Grifone Grifoni nel Parco Nazionale del Gran Sasso (foto Maurizio Passacantando)

Biologia

Si ciba esclusivamente di carcasse di animali selvatici (cervi, caprioli, camosci, cinghiali e altro) o domestici (equini, bovini, ovini, caprini), rinvenute durante le perlustrazioni giornaliere che raggiungono anche distanze di alcune decine di chilometri dai dormitori. Vive in colonie numerose lungo pareti rocciose poco accessibili dove le coppie nidificano.
Il grifone raggiunge la maturità sessuale non primo del 4°-5° anno di età. La femmina depone un uovo, tra gennaio e marzo, che viene covato per circa 52 giorni. Il giovane grifone si invola dal nido dopo 100-115 giorni dalla schiusa.

Uccelli A - G
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy