Smergo minore - Mergus serrator L.
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Anderiformi
Famiglia: Anatidi
Genere: Mergus
Specie: M. serrator L.

Il suo habitat di nidificazione sono i laghi e i fiumi d'acqua dolce lungo tutto il Nordamerica settentrionale, la Groenlandia, l'Europa e l'Asia. La migrazione va da metà agosto a metà dicembre e da marzo ad aprile; l'area di riproduzione è nel Nord Europa e quella di svernamento più a Sud, nelle coste mediterraneee, Italia compresa. Nidifica anche in Italia.

Smergo minore Maschio di Smergo minore - Mergus serrator L. (foto www.oiseaux.net/)

Smergo minore Smerghi minori, femmine e maschio - Mergus serrator L. (foto www.oiseaux.net/)

Smergo minore Coppia di Smergo minore - Mergus serrator L.

Caratteri distintivi

Lunghezza: 52 - 58 cm
Apertura alare 67 - 82 cm
Peso: grammi

Ha una cresta appuntita ed un becco rosso lungo e sottile dai margini seghettati. I maschi adulti hanno la testa scura con riflessi verdi, collo bianco con petto rugginoso, dorso nero e regioni inferiori bianche. Le femmine adulte hanno la testa rugginosa ed il corpo grigiastro. I giovani sono come la femmina, ma sono privi del collare bianco ed hanno una macchia sulle ali più piccola.
Il richiamo della femmina è un ruspante prrak prrak, mentre quello del maschio è un'esile serie di singhiozzi e starnuti.
Può essere confuso con lo Smergo maggiore, specialmente le femmine tra loro.

Biologia

E' una specie gregaria durante l'inverno. Frequenta acque profonde dove cerca il cibo immergendosi. Frequentando aree aperte risulta facilmente osservabile quando è posato e anche quando è in volo. Questo è teso, veloce e senza repentini cambi di direzione e spesso vicino all'acqua. Come le altre anatre tuffatrici esegue l'involo dopo una rincorsa sull'acqua. Si può anche associare temporaneamente ad altre specie, come gli svassi, che condividono un simile habitat.

Uccelli I - Z
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy