Quaglia - Coturnix coturnix
Atlante della Selvaggina

Sistematica


- Classe: Uccelli
- Ordine: Galliformi
- Famiglia: Fasianidi
- Sottofamiglia: Perdicini
- Genere: Coturnix
- Specie: coturnix (Linneo, 1758)

Caratteri distintivi

Lunghezza 18 cm per un peso di 70/120 g, piccolo corpo tondo,coda estremamente corta, ali lunghe ed appuntite, piumaggio brunastro; parti superiori variamente screziate di chiaro e scuro; parti inferiori color crema, petto macchiettato di nero solo nella femmina, fiamma scura con fascia centrale chiara. Gola nel M. nera, nella F. giallastra.
Comportamento: molto elusiva e mimetica, fugge quasi sempre correndo. E’ specie migratoria, unico galliforme migratore, torna dalle zone di svernamento africane in maggio, vive in aree coltivate a cereali e leguminose sia di pianura che collinari.
Si nutre di cereali -frumento/avena- semi di erbe, piccoli ragni, insetti, lombrichi e chiocciole.
Riproduzione - maggio/luglio
Cova - 18/19 giorni
Numero uova - 7/14
In grado di volare - 18 giorni
Distribuzione - Europa, Asia, Africa.

NOTA: la quaglia comunemente allevata a scopo alimentare appartiene alla specie Coturnix japonica. Per distinguere C. japonica dalla C. coturnix si ricorda che oltre alle maggiori dimensioni di C. japonica, quest’ultima ha sottogola del maschio rosso-marrone anziche’ nero.
La quaglia da lancio comunemente usata a scopo venatorio risulta dall’incrocio e successivo meticciamento fra la C. japonica e la C. coturnix.

 

Quaglia europea maschio - Coturnix coturnix Quaglia europea maschio - Coturnix coturnix

Informazioni

E’ possibile contattare gli autori per quesiti sulla gestione:
- Dott. Gianmaria Pisani  gianmaria.pisani@nemo.unipr.it
- Dott.ssa Chiara Serena Soffiantini  chiaraserena.soffiantini@nemo.unipr.it
E’ inoltre possibile avere informazioni per acquisto/vendita di capi.

Ungulati
Leporidi
Galliformi
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy