Nitticora - Nycticorax nycticorax Linnaeus, 1758
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Ciconiformi
Famiglia: Ardeidi
Genere: Nycticorax
Specie: N. nycticorax Linnaeus, 1758

Specie cosmopolita, è presente in quasi tutto il mondo tranne in Oceania. Frequenta zone paludose, fiumi, torrenti e le rive di piccoli laghi. La sottospecie nominale abita Asia, Africa ed Europa, mentre il continente americano vede la presenza di ulteriori tre diverse sottospecie.

Nitticora Nitticora - Nycticorax nycticorax (foto www.naturebiodiversity.com)

Nitticora Nitticora - Nycticorax nycticorax (foto Alessio Bartolini)

Nitticora Esemplare giovane di Nitticora (foto Paolo Zampieri)

Caratteri distintivi

Lunghezza 58 - 65 cm
Apertura alare 95 - 112 cm
Peso 730-1.010 grammi

Tendenzialmente bicromatico è il piumaggio, con il ventre bruno striato di bianco a cui fanno da contrasto capo, ali e dorso, di un marrone molto scuro. Particolarmente evidente nell’esemplare adulto risulta l’occhio rosso fuoco. Non presenta dimorfismo sessuale. Il becco è giallo sporco tendente al marron e le zampe giallo - verdi.

Biologia

La dieta è varia e composta da pesci, anfibi, vermi, insetti, rettili, piccoli mammiferi. Nidifica in colonie su nidi contruiti su alberi e arbusti vicino all'acqua.
E' una specie gregaria durante tutto l'anno. In inverno si raccoglie durante il giorno in dormitori che possono contare varie decine di individui. Ha abitudini prettamente notturne, anche se può cacciare anche di giorno, di solito attendendo che la preda passi vicino al suo appostamento. Il suo nome, nitticora, deriva dalla composizione dei termini latini nicty - corax, cioè corvo di notte, ed in effetti il verso della nitticora assomiglia a quello del corvo.

Uccelli I - Z
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy