Luì Piccolo - Phylloscopus collybita Vieillot, 1817
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine:  Passeriformi
Famiglia:  Silvidi (Filloscopidi)
Genere:  Phylloscopus
Specie:  P. collybita Vieillot, 1817

Fa parte degli uccelli estivi e sverna nei territori mediterranei. In Italia sverna regolarmente in Sicilia.

Luì Piccolo - Phylloscopus collybitaLuì Piccolo - Phylloscopus collybita (foto Emanuele Natali http://emanuelenataliphotography.weebly.com)

Luì Piccolo - Phylloscopus collybitaLuì Piccolo - Phylloscopus collybita Vieillot, 1817 (foto >>>)

Caratteri distintivi

Lunghezza totale: 11-12 cm
Apertura alare: 16-18 cm
Peso: 8 grammi

È un passeraceo lungo appena 11 cm. Il suo peso ammonta a circa 8 grammi. Il piumaggio è color olivastro, le sue zampe sono scure. La striscia sugli occhi non è così marcata come nei suoi parenti.
Il luì piccolo è molto simile al luì grosso, da cui è possibile distinguerlo solo esaminandolo da vicino, per la striscia sugli occhi meno marcata e per il colore delle zampe. Nel canto sono invece totalmente diversi.
Canto inconfondibile, ripetuti zip-zap, tsiff-tsiff.

Biologia

Di solito nidifica in parcheggi, giardini, boschi ricchi di sottosuolo e siepi. Si nutre di ragni, piccoli insetti, larve e crisalidi.
Si riproduce in primavera quando si formano le coppie che insieme costruiscono il nido, soprattutto nelle ore mattutine, a poca distanza dal suolo, generalmente nella parte inferiore dei tronchi o ai piedi degli alberi morti. Nel nido la femmina depone da 5 a 8 uova, bianche con puntini rossastri, che entrambi i genitori covano per circa due settimane. I piccoli dopo venti o venticinque giorni sono atti al volo e del tutto indipendenti.

Uccelli I - Z
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy