Pettirosso - Erithacus rubecula L.
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Passeriformi
Famiglia: Muscicapidi
Genere: Erithacus
Specie: E. rubecula

I boschi di conifere sono l'habitat naturale di questo piccolo passeriforme cantore, ma è spesso presente anche in giardini, siepi, boschetti. Nidifica nei buchi o nelle spaccature di alberi, ai piedi delle siepi. E' diffuso in tutta Europa e anche in Italia.

Pettirosso Pettirosso - Erithacus rubecula (foto http://romunov.blogsome.com)

Pettirosso Pettirosso - Erithacus rubecula (foto Philip Heron)

Caratteri distintivi

Lunghezza totale: 13-15 cm
Apertura alare: 7-7,5 cm
Peso: 11-22 grammi

Gli adulti hanno il petto e la fronte colorati di arancio. Il resto del piumaggio è di colore bruno oliva. Ai giovani manca la colorazione arancione e sono fortemente macchiettati. Non ci sono differenze tra maschio e femmina.

Biologia

E' animale solitario e di indole aggressiva verso i consimili di cui non ama la vicinanza e con i quali ingaggia spesso in primavera lotte sanguinose. Entrambi i sessi difendono il loro territorio e nell'atteggiamento di difesa, la testa è tenuta eretta, per mostrare la macchia color arancio del petto, ed il corpo viene inclinato rapidamente da lato a lato.
Ad aprile-maggio, nel nido costruito dalla sola femmina vengono deposte 5-6 uova bianche macchiate di bruno pallido. La cova dura 13-15 giorni; i piccoli abbandonano il nido dopo un paio di settimane pur continuando ad essere imbeccati dai genitori ancora per un certo tempo. Qualche volta vengono portate a termine tre covate in una stagione riproduttiva.
Il pettirosso si ciba soprattutto di insetti e le loro larve, lombrichi, semi e piccoli molluschi, ma integra questa dieta con una grande quantità piccoli frutti e bacche.

Uccelli I - Z
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy