Re di quaglie o gallinella terrestre - Crex crex Linnaeus, 1758
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine: Gruiformi
Famiglia: Rallidi
Genere: Crex
Specie: C. crex Linnaeus, 1758

Piuttosto ampio l’areale di nidificazione, che va dall’Europa alla Siberia occidentale. In Italia, questo uccello è presente unicamente sull’area alpina centro-orientale, dalla Lombardia al Friuli-Venezia Giulia.

Re di quaglie Re di quaglie o gallinella terrestre - Crex crex (foto http://alcedowildlife.com)

Re di quaglie Re di quaglie o gallinella terrestre - Crex crex (foto Pauline Greenhalgh)

Re di quaglie Re di quaglie o gallinella terrestre - Crex crex (foto www.planetofbirds.com)

Caratteri distintivi

Lunghezza: 27-30 cm
Apertura alare: 42-53 cm
Peso medio:
- Maschio 165 gr
- Femmina 145gr

Il re di quaglie presenta un piumaggio bruno-fulvo, con iride rossastro. Capo e petto sono grigi nel maschio, mentre le parti superiori dell’ala appaiono di un bruno chiaro e lucente, che ricorda il colore delle nocciole.

Biologia

Come altre specie, il re di quaglie utilizza il canto per attirare la femmina e delimitare il territorio. Il piumaggio stesso viene drizzato ed esibito durante la tradizionale “danza amorosa” che avviene in primavera, tipicamente nel mese di aprile. Il nido – in cui la femmina depone fino a 14 uova – viene costruito su un cuscinetto d’erba, nella bassa vegetazione.

Uccelli I - Z
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy