Rondine comune - Hirundo rustica
Atlante della Fauna selvatica italiana - Uccelli

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Uccelli
Ordine:  Passeriformi
Famiglia:  Irundinidi
Genere: Hirundo
Specie: rustica

Il suo habitat naturale sono le campagne, i coltivi, ma anche le zone urbane. E' un piccolo uccello migratore presente in Europa, Asia, Africa e nelle Americhe con diverse sottospecie.
Negli ultimi decenni, sia in Italia che in Europa si è avuto un declino costante nel numero di rondini, dovuto soprattutto all'uso massiccio di pesticidi in agricoltura che ha ridotto trasticamente il numero di insetti e alla contrazione del loro habitat naturale e dei luoghi di nidificazione.

Rondine Rondine (foto www-chaos.engr.utk.edu)

Rondine Rondine (foto Andy Bright www.digiscoped.com)

Caratteri distintivi

Le rondini comuni sono lunghe fino a 19 cm circa e presentano un piumaggio blu cobalto nelle parti superiori con fronte e gola castane ed il resto del corpo biancastro. Hanno una coda lunga e biforcuta, ali curve e aguzze e un piccolo becco diritto grigio-nerastro.

Biologia

Raramente si posa a terra e caccia insetti durante il volo. Vola a grande velocità e si nutre in volo di mosche, zanzare, libellule e di altri insetti volanti. I nidi, alla cui costruzione contribuiscono entrambi i sessi, sono fatti di fango con la parte interna rivestita di erba, piume ed altri materiali morbidi. In genere vengono realizzati sotto i tetti di case e costruzioni rurali (fienili e stalle). La femmina depone da 2 a 6 uova anche due volte all’anno. Le uova si schiudono dopo 16 giorni circa. I piccoli vengono nutriti da entrambi i genitori.

Uccelli I - Z
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy