Gelsomino del Cile - Mandevillea spp.
Atlante delle piante da vaso - Piante da appartamento e da balcone

Classificazione, provenienza e descrizione

Nome comune: Gelsomino del Cile.
Genere: Mandevillea.

Famiglia: Apocinaceae.

Provenienza: America del Sud.

Descrizione genere: comprende poco più di un centinaio di specie di piante a portamento rampicante o arbustivo, a foglie persistenti o decidue. Presentano il fenomeno dell’eterofillia, ovvero le foglie alla base hanno forma ovale, mentre quelle più apicali sono lanceolate. I fiori, di colore bianco, giallo e, più raramente violetti, sono larghi circa 6 cm. e compaiono riuniti in racemi ascellari e terminali.

Mandevillea suaveolens Mandevillea suaveolens (foto www.agraria.org)

Specie e varietà

Mandevillea suaveolens: detta anche Gelsomino del Cile, rappresenta l’unica specie di questo genere coltivata nel nostro paese. Viene utilizzata per ricoprire muri o spalliere. È un arbusto rampicante che presenta foglie cuoriformi, opposte, decidue e di colore verde scuro. In estate produce fiori di colore bianco o bianco-crema, che per il loro delicato profumo ricordano quelli del gelsomino.

Esigenze ambientali, substrato, concimazioni ed accorgimenti particolari

Temperatura: si può coltivare all’aperto nelle regioni a clima mite, purchè in posizione riparata, come quella a ridosso di un muro.
Luce: buona, ama anche il sole.
Annaffiature e umidità ambientale: le annaffiature dovranno essere regolari in primavera-estate, ridotte in autunno-inverno.
Substrato: composto da parti uguali di torba, terriccio da giardino e sabbia. La Mandevillea soffre per eventuali ristagni di acqua alle radici.

Moltiplicazione

Si moltiplica per talea (lunga 6-8 cm.), prelevata in estate dai germogli laterali e messa a radicare in cassone da moltiplicazione. A radicazione avvenuta si trapiantano in vasi di 10 cm. di diametro e, ad attecchimento avvenuto, si cima il germoglio principale, per stimolare la produzione di altri rami.

Malattie, parassiti e avversità

 

Nome genere I - Z
Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy