Platano ibrido - Platanus x acerifolia
Atlante degli alberi - Piante forestali

Classificazione, origine e diffusione

Divisione: Spermatophyta
Sottodivisione: Angiospermae
Classe: Magnoliopsida
Ordine: Hamamelidales
Sottoclasse: Hamamelididae
Famiglia: Platanaceae Dumortier

Essendo ibrido tra Platanus orientalis e Platanus occidentalis ed avendo ancora molti caratteri non stabilizzati è difficile definirne l’origine precisa; si ritiene che fosse presente in Gran Bretagna già dal 1663 e prima del 1670 era coltivato all’orto botanico di Oxford.

Foglia di Platano ibrido Foglia di Platano ibrido (foto www.cfr.washington.edu)

Tronco e infiorescenze di Platano ibrido Tronco e infiorescenze di Platano ibrido (foto www.cfr.washington.edu)

Caratteristiche generali

Dimensione e portamento
Il platano ibrido è un albero imponente con chioma ampia che rimane fino a terra negli esemplari isolati.
Tronco e corteccia
Il fusto è dritto e cilindrico con corteccia che si desquama in placche asimmetriche lasciando visibili gli strati sottostanti grigio – verdastri.
La ramificazione è simpodiale (la gemma apicale abscinde) e le gemme divergenti sono contenute nelle perule del picciolo fuse assieme. I rami dell’anno sono glabri.
Foglie
Le foglie sono a lamina grande e lungamente picciolate, possono ricordare quelle del platano orientale con cinque (sette) lobi acuti e dentati, stipole piccole.
Se assomigliano a quelle del platano occidentale hanno tre (cinque) lobi ottusi e stipole grandi.
Strutture riproduttive
La fioritura avviene ad aprile – maggio, i fiori sono riuniti in racemi e l’impollinazione è anemofila.
I frutti, sferici, sono portati su peduncoli molto lunghi e riuniti in racemi. Maturano in autunno e si disgregano in inverno; gli acheni si allontanano dalla pianta per mezzo del vento (anemocoria) grazie a dei ciuffi che li sostengono.

Usi

Il platano ibrido è molto rustico e resiste bene alle potature, per questo ha sostituito gli altri platani per scopi ornamentali. Viene usato anche in falegnameria per oggetti torniti, mobili e oggetti comuni.

a cura di F. Calzolari

Latifoglie
Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy