Pioppo bianco - Populus alba L.
Atlante degli alberi - Piante forestali

Classificazione, origine e diffusione

Divisione: Spermatophyta
Sottodivisione: Angiospermae
Classe: Dicotyledones
Famiglia: Salicales

Originario dell'Europa, del Nord Africa e dell'Asia occidentale. In Italia si incontra facilmente lungo le rive dei corsi d'acqua e dei laghi.

Pioppo bianco Frutti di Pioppo bianco - Pagina inferiore e superiore di foglia di Pioppo bianco

Caratteristiche generali

Dimensione e portamento
Può superare anche i 35 metri di altezza. Chioma arrotondata.
Tronco e corteccia
Fusto robusto ricoperto da corteccia, liscia, bianco verdastra che successivamente si fessura e diventa rugosa nella parte basale, dove diventa nerastra.
Foglie
Foglie decidue, alterne, munite di picciolo, presentano lamina da rotondo-ovata o palmata a 5 lobi. Pagina inferiore biancastra.
Strutture riproduttive
Pianta dioica: fiori maschili in amenti cilindrici, fiori femminili in amenti; i frutti sono capsule glabre in amenti pendenti dai rami che in primavera liberano semi piumosi trasportati dal vento.

Usi

Il legno di Pioppo bianco è biancastro e tenero; ha qualità mediocri ed è impiegato per realizzare per cassette da imballaggio e sopratutto nell' industria cartaria. Molto usato come pianta ornamentale e nelle alberature stradali per la bella chioma bianco argentata.

Latifoglie
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - [email protected]