Weimaraner a Pelo Lungo
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Germania.
Classificazione F.C.I.: Gruppo 7 - cani da ferma.

La razza Weimaraner (Braque de Weimar) prende il nome dalla città tedesca di Weimar, anche se non è certamente provato che derivi proprio da lì. È sicuramente un cane tedesco. Tra i suoi antenati c’è sicuramente lo “Chien de Saint-Ubert” o “Bloodhound”, forse direttamente o forse attraverso il “Cane grigio di San Luigi”, oggi ormai estinto, che da questo discendeva. Sarebbe arrivato in Germania attraverso il Reno, intorno al XV secolo. C’è un’altra teoria, molto interessante, che la definirebbe come razza autoctona. Secondo alcuni autori, infatti, questo cane deriverebbe dall’incrocio degli antenati del “Cane da ferma tedesco a pelo corto” o “Kurzhaar” con altre razze da caccia. Razza molto diffusa negli U.S.A.; in Italia invece non ha mai conosciuto una grande popolarità e non è molto facile trovare un cucciolo.

Aspetto generale

Cane di taglia medio-grande. Tipicamente braccoide. Possiede un corpo allungato e una muscolatura ben sviluppata. Il suo mantello grigio, unito alla leggerezza del suo movimento, gli ha valso il soprannome di “fantasma grigio” negli Stati Uniti. La razza è suddivisa in due varietà: quella “a pelo corto” e quella “a pelo lungo”.

Carattere

Cane molto docile ma orgoglioso. Facilmente addestrabile. Molto affezionato al padrone. Razza adatta anche ai bambini. È un cane da ferma, ma in alcuni Paesi, per esempio in Brasile, è usato come cane da difesa e come cane poliziotto. È utilizzato anche nella protezione civile e nella ricerca delle persone scomparse, compito che svolge egregiamente grazie al suo ottimo olfatto. Il suo ottimo carattere lo rende particolarmente eclettico. Caparbio e insistente nella caccia. Molto metodico nella ricerca. Cane molto robusto e rustico, che non ha problemi particolari. Può essere tenuto sia in giardino che in casa. Necessita di molto moto.

Weimaraner a Pelo Lungo
Weimaraner a Pelo Lungo (foto www.langhaar-weimaraner.de)

Weimaraner a Pelo Lungo Weimaraner a Pelo Lungo  (foto www.weimaraner-klub-ev.de)

Weimaraner a Pelo Lungo Weimaraner a Pelo Lungo  (foto www.weimaraner-klub-ev.de)

Standard

Altezza:
 - maschi tra i 59 ed i 70 cm
 - femmine tra i 57 ed i 65 cm.
Peso:  varia da 32 a 39 kg.

Tronco: il suo tronco è allungato e snello. Fianchi un po’ retratti.
Testa e muso: testa asciutta e di profilo nobile, con stop moderato.
Tartufo: ampio e scuro.
Denti: la dentatura è molto forte e ben sviluppata. Chiusura corretta a forbice.
Collo: snello e leggermente arcuato.
Orecchie: sono larghe, relativamente lunghe, con punta arrotondata, attaccatura alta e stretta; sono leggermente girate in avanti quando il cane è in attenzione.
Occhi: sono color ambra, di espressione intelligente. Nei cuccioli hanno un color azzurro cielo.
Arti: sono diritti e forti.
Spalla: ben inclinata e muscolosa.
Muscolatura: di eccellente sviluppo.
Coda: solitamente viene tagliata.
Pelo: a seconda delle varietà, corto e fine, oppure lungo (molto più diffusa la prima).
Colori ammessi: grigio argento, grigio capriolo, grigio topo e tonalità intermedie tra questi colori.
Difetti più ricorrenti: prognatismo, enognatismo, mancanza di premolari, andatura scorretta, obesità, muscolatura insufficiente, retrotreno difettoso, angolazioni insufficienti o eccessive, monorchidismo, criptorchidismo, occhio troppo chiaro, orecchie piccole o portate male, tartufo depigmentato, stop marcato, colori non ammessi dallo standard, misure fuori standard, arti non diritti, appiombi scorretti, carattere timido o pauroso.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da R a Z
Versione italiana English version Versión española
Il coniglio nano Il manuale del Gatto Enciclopedia internazionale dei Cani
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - [email protected]