Telomian
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Malesia - Stati Uniti.
Classificazione F.C.I.: RAZZA NON RICONOSCIUTA.

Razza molto antica allevata dagli aborigeni della Malesia. Nel Paese di origine viene utilizzata per la caccia, la pastorizia, la guardia e la compagnia. Cani dotati di grande agilità, riescono a salire le scale per accedere alle abitazioni rialzate. La razza è diventata nota in Occidente nel 1963 quando l'antropologo americano Orville Elliot ha individuato alcuni esemplari allevati dagli aborigeni nelle giungle della Malesia. Telomian deriva dal nome del fiume di Telom. Alcuni esemplari sono stati portati negli Stati Uniti dove, ben nutriti e aiutati da nuovi ambienti, sono migliorati sia nella taglia che nel temperamento. Tutti gli esemplari presenti in America derivano da due accoppiamenti originali.

Aspetto generale

Presenta caratteri simili al Basenji. Aspetto vigoroso e robusto. Negli Stati Uniti è utilizzato esclusivamente come cane da compagnia; molto apprezzato per la pulizia, la dignità e il sommesso educato abbaiare.

Carattere

Allegro, vivace, molto intelligente; adora i bambini, affezionato alla casa e ai padroni.

Telomian
Telomian (foto www.cesarsway.com)

Telomian Telomian (foto www.canadapetgrooming.com)

Standard

Altezza:
- maschi da 40 a 48 cm
- femmine da 38 a 45 cm.
Peso:
 - maschi varia da 11 a 13 kg
 - femmine da 10 a 12 kg.

La testa è a forma di cuneo; il corpo è compatto e la coda è portata a falce. Gli arti sono robusti, il ventre retratto, il torace ampio. Il pelo è corto e soffice, in tutte le tonalità del color sabbia, con macchie punteggiate sul petto e sui piedi.

STANDARD NON AMMESSO

Telomian Telomian (foto www.mthai.com)

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da R a Z
Versione italiana English version Versión española
Il coniglio nano Il manuale del Gatto Enciclopedia internazionale dei Cani

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy