Grahund
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Svezia.
Classificazione F.C.I.: RAZZA NON RICONOSCIUTA

Questa razza si può considerare la riproduzione in piccolo dello “Jamthund”. Ricorda quest’ultimo in tutto, tranne che per l’altezza che è 10 cm al garrese più bassa. In tempi antichi era impiegata per la caccia all’alce. I progenitori di questa razza sono i medesimi degli “Spitz” scandinavi da caccia.

Aspetto generale

Nonostante la mole ridotta, questa razza conserva le doti di armonia, compattezza ed agilità. Ben proporzionato e di giusti rapporti nell’insieme. Buona la massa muscolare.

Carattere

E' una razza attenta e molto reattiva. Il suo aspetto caratteriale è lo stesso delle sue razze simili più grandi. È una razza tenace ed indipendente. È un cane molto veloce nei movimenti e nella caccia. Possiede molto coraggio. Nel suo Paese è considerato anche un’eccellente cane da compagnia. Sa essere molto affettuoso e fedele. È una razza molto pulita, il cui mantello non necessita di cure continue. Non emana quasi mai cattivo odore.

Grahund
Grahund (foto www.menhely.eoldal.hu)

Grahund Grahund (foto www.alghundklubben.com)

Grahund
Grahund (foto www.hundundratte.com)

Standard

NON AMMESSO.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da C a G
Versione italiana English version Versión española
Il coniglio nano Il manuale del Gatto Enciclopedia internazionale dei Cani
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy