Cimarron uruguayo
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Uruguay.
Classificazione F.C.I.: Gruppo 2 - Cani di tipo pinscher e schnauzer, molossoidi e bovari svizzeri.

Il Cimarron uruguayo (Perro Cimarron uruguayo, letteralmente cane selvatico uruguaiano) è riconosciuto ufficialmente come razza nel Paese di origine e dalla Federazione Cinologica Internazionale (F.C.I.) nel 2006. Le sue origini sono incerte, ma sembra discenda da molossoidi importati nel Nuovo Mondo dai colonizzatori spagnoli, successivamente abbandonati e rinselvatichiti, e sono in seguito nuovamente addomesticati.
Il Kennel Club uruguayo ha riconosciuto l'Uruguayo Cimarrón dopo una ventina di anni di lavoro portato avanti da appassionati e allevatori della razza.

Aspetto generale

Il Cimarron uruguayo è un cane di medie dimensioni di tipo Molosso, forte, compatto, con le ossa buona, molto muscoloso ed agile. Il pelo è corto e di solito tigrato ma può essere un giallo pallido ("Bayo"), con una faccia nera.

Carattere

Equilibrato, intelligente e di grande coraggio.

Cimarron uruguayo Cimarron uruguayo (foto Manpleta)

Cimarron uruguayo Cimarron uruguayo (foto www.sccu.com.uy)

Standard

Altezza al garrese:
- Maschi: da 58 a 61 cm (2 cm. di tolleranza)
- Femmine : da 55 a 58 centimetri (2 cm. di tolleranza)

Peso:
-
Maschi 38-45 kg
- Femmine: 33-40 kg

REGIONE CRANIALE:
Cranio: più larghe che lunghe. Occipite leggermente pronunciato.
Stop: Moderato.

REGIONE FACCIALE:
Naso: largo, nero
Muso: Potente. Larghezza media, solo leggermente più corto del cranio.
Labbra: il labbro superiore copre il labbro inferiore, ma non è sospeso.
Mascelle / denti: mascelle forti, potenti. Denti forti, ben allineati, morso completo. A forbice, ossia gli incisivi superiori sovrapposti strettamente gli incisivi inferiori e perpendicolari alle mascelle.
Guance: ben sviluppato, non sporgenti.
Occhi: di grandezza media, forma a mandorla, con espressione curiosa. Ogni tonalità di marrone e in conformità con il colore del pelo, più scuro e meglio è. Palpebre ben aderenti bulbo oculare e completamente pigmentate.
Orecchie: di grandezza media, l'insieme di media, di forma triangolare, lasciando cadere ma non vicino alla guancia. Possono essere ritagliate, di forma rotonda che sembra orecchie puma, mai più di metà della loro lunghezza (tranne nei paesi in cui è vietato taglio delle orecchie dalla legge).
Collo: forte, molto muscoloso, non troppo lungo.

CORPO:
Top Line: altezza al garrese è la stessa altezza alla groppa.
Garrese: ben definito.
Rene: corto, forte, leggermente arcuato.
Groppa: di buona lunghezza, largo, inclinato a 30° sull'asse orizzontale.
Torace: profondo, arriva almeno fino al gomito. Ampia e ben sviluppata. Costole ben cerchiate, ma non a forma di botte. Forechest well defined. Petto ben definito.
CODA: spessa, di media. A riposo portata bassa. In movimento portata orizzontalmente o leggermente verso l'alto.

ARTI:
ANTERIORI: visti di fronte, dritti e paralleli.
Braccio: stessa lunghezza della scapola.
Gomito: Né girato all'interno né all'esterno.
L'ossatura è forte.
Piedi anteriori: di forma ovale, dita ben compatta.
Arti posteriori: molto muscoloso e potente, visti da dietro dritti e paralleli.
Coscia: ben sviluppato.
Garretto: ben angolato.

ANDATURA: Con buona estensione nella parte anteriore e buona spinta alle spalle. In movimento, visto da davanti e da dietro, le gambe sono parallele, tracking unico quando la velocità aumenta.

PELLE: spessa ed elastica.

PELO: Corto, liscio, vicino al corpo, con sottopelo. il pelo lungo è un difetto di squalifica.
COLORE: Brindle o tutte le sfumature del fulvo, con o senza maschera. Macchie bianche sono ammesse nei seguenti luoghi: parte inferiore del collo, petto, addome e parte inferiore delle gambe.

DIFETTI: Qualsiasi deviazione dai punti precedenti dovrebbe essere considerata un difetto e la serietà con cui il difetto dovrebbe essere considerato deve essere proporzionata alla sua gravità e il suo effetto sulla salute e sul benessere del cane.
Labbra eccessivamente pendulo agli angoli.
Eccesso di giogaia.
Guance troppo prominenti.
P iù di 2 PM1 mancanti.

DIFETTI GRAVI:
Macchie bianche, ad eccezione di quelli di cui sopra.
Mancanza delle proporzioni importanti.
Assenza di dimorfismo sessuale.
Dimensione sotto o sopra l'altezza prevista (compresa la tolleranza).

DIFETTI ELIMINATORI:
Aggressivo o eccessivamente timido.
Peli lunghi.
Qualsiasi colore non menzionato.
Prognato.
Superato.
Evidente mancanza di tipo.
I cani che mostrano anormalità fisiche o comportamentali devono essere squalificati.

NB. I maschi devono avere due testicoli di aspetto normale e completamente discesi nello scroto.

Razze estere da C a G
Versione italiana English version Versión española
Il coniglio nano Il manuale del Gatto Enciclopedia internazionale dei Cani
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy