Cao de Fila de Sao Miguel
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Portogallo
Classificazione F.C.I.: Gruppo 2 - cani di tipo pinscher schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri.
In base a quanto stabilito nel corso dell'Assemblea Generale della FCI del 21-22 maggio 2007, a partire dal 1 gennaio 2008, la razza "Cao Fila de Sao Miguel" (n.340) è passata dal Gruppo 1 al Gruppo 2.

Il Cão de Fila de São Miguel (Fila portoghese) è originario delle isole delle Azzorre. Completamente distinta dal “Fila de la Terceira”. Mentre il quest’ultimo è completamente estinto, il Sao Miguel sopravvive ancora, è il frutto di un recupero di un molosso discendente da quello. Questa razza, che si sta cercando da anni di salvare e di portare ad un numero soddisfacente di esemplari, ha caratteristiche abbastanza ben definite. È probabile che la razza, grazie agli studi del cinofilo Antonio Josè Amaral, venga ufficialmente riconosciuta dal Clube Portugues de Canicultura. È dimostrata l’esistenza di questo tipo di cane fin dal XVI secolo. A partire dal secolo XVIII vi sono riferimenti, sia nelle opere portoghesi che in quelle scritte dai viaggiatori stranieri che visitavano l’isola. Vi sono anche dei documenti di quei tempi, che dichiarano che vi erano dei cani di tipo Fila che aggredivano inermi passanti. Da questi documenti si suppone che i Fila fossero molto diffusi.

Aspetto generale

Pur non disponendo di uno standard, sappiamo abbastanza bene le caratteristiche fondamentali di questa razza. Ha il collo piuttosto corto, molto robusto, cos’ come la testa. Le sue mandibole sono poderose. Pur essendo più piccolo del “Cane di Castro Laboreiro”, è senza dubbio superiore ad esso per forza delle mandibole e la presa. Il colore più comune è il beige nelle sue diverse tonalità, fino al rossiccio tigrato. Sembra che il bianco sia l’unico colore da escludere per la razza. Cane di grande tonicità muscolare.

Carattere

Ha il carattere di un cane da presa molto aggressivo. Ha riflessi più rapidi degli altri cani portoghesi riconosciuti. Ha sua maggiore agilità è dovuta ad una struttura più leggera rispetto agli altri. Ottimo cane da difesa. Forte e deciso.

Cão de Fila de São Miguel
Cão de Fila de São Miguel

Cão de Fila de São Miguel Cão de Fila de São Miguel

Standard

Altezza:
 - maschi maschi tra i 50 ed i 60 cm
 - femmine tra i 48 ed i 58 cm.

Tronco: tronco forte e ben proporzionato.
Testa e muso: forte, di forma quadrata, con assi cranio-facciali paralleli.
Tartufo: ampio e scuro.
Denti: completi nel numero e anche nello sviluppo.
Collo: forte e muscoloso.
Orecchie: hanno attaccatura più alta rispetto alla media; se non tagliate sono di taglia media, di forma triangolare e cadenti senza essere aderenti alla guancia. Di solito vengono tagliate rotonde.
Occhi: di forma ovale, espressivi, leggermente infossati, collocati orizzontalmente, di taglia media. Il colore è bruno scuro.
Arti: ben in appiombo, diritti, con buona ossatura e muscolatura.
Spalla: obliqua e muscolosa.
Andatura: sciolta e disinvolta.
Muscolatura: piuttosto sviluppata.
Coda: attaccata alta, grossa, di lunghezza media e leggermente ricurva. Solitamente viene tagliata all’altezza della seconda o terza vertebra oppure è corta di natura.
Pelle: abbastanza ben aderente al corpo in ogni sua parte.
Pelo: corto, liscio, denso, di tessitura ruvida.
Colori ammessi: fulvo, sabbia carbonata, giallo in tutte le sue sfumature, dal chiaro al fulvo; sempre striato. Può presentare una macchia bianca sulla fronte e dal mento alla pettorina; possono essere presenti macchie bianche sui piedi anteriori, quelle posteriori o su tutti e quattro.
Difetti più ricorrenti: prognatismo, enognatismo, monorchidismo, criptorchidismo, movimento scorretto, retrotreno difettoso, mascella deviata, carattere aggressivo o pauroso, atteggiamento timido, colori non ammessi dallo standard, misure di taglia fuori standard.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da C a G
Versione italiana English version Versión española
Il coniglio nano Il manuale del Gatto Enciclopedia internazionale dei Cani

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy