Chinook
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: USA.
Classificazione F.C.I.: Razza riconosciuta dall’America Kennel Club.

Questo cane è stato selezionato nei primi anni del 1900, come cane da slitta dal sig. Walden Arthur. La razza è il risultato di vari incroci, tra cui sono sicuramente presenti le seguenti razze: Eschimesi, San Bernardo a pelo corto e i Pastori Belgi. Di questa razza attualmente esistono circa 200 esemplari in tutto il Mondo. E’ una delle razze più rare del pianeta.

Aspetto generale

Il colore del mantello, fulvo, è una delle caratteristiche fondamentali di questa razza. Cane che sta nel quadrato, visto di profilo. Potente. Il suo mantello è fitto e diventa meno compatto durante l’estate. Sono preferite le orecchie pendenti. Il posteriore è estremamente muscoloso. I cuscinetti plantari sono molto spessi. Il torace è largo e profondo.

Carattere

Il Chinook è un cane dal carattere forte e molto determinato. Cane da utilità.

Chinook
Chinook (foto www.chinooks.org)

Chinook
Chinook (foto www.aspencreekchinooks.com)

Chinook Chinook (foto www.intervalechinooks.net)

Standard

Altezza: 53-66 cm al garrese.
Peso: 29,5 – 41 kg.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da C a G
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy