Dobermann
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Germania.
Classificazione F.C.I.: Gruppo 2 - cani di tipo pinscher, schnauzer, molossoide e cani bovari svizzeri.

Le teorie sull'origine del Dobermann sono molto dibattute. Prende il nome dal suo creatore, il signor “Dobermann” che risiedeva in Turingia. Questo signore, che svolgeva incarichi comunali, si portava sempre a fianco un cane che lo proteggeva dai malfattori. Doveva essere un cane molto aggressivo e mordace, adatto alla difesa personale. Allo stesso tempo doveva essere fedele e ubbidiente ai suoi comandi. La leggenda vuole che il signor Federico L. Dobermann non abbia mai dichiarato da quali razze di cani e con quali incroci fosse riuscito a creare questa particolare razza. La comparsa ufficiale di questa razza fu ad Apoda nel 1898. Molti cinofili sostengono che la razza derivi dall’incrocio tra un “Pastore tedesco” ed un “Pinscher”, ma non è l’unica ipotesi. Nei primi anni del Novecento ci furono senza dubbio altri incroci, forse con i “Terrier inglesi” che fecero assumere al Dobermann le sembianze moderne. E’ una razza molto diffusa e conosciuta in tutto il mondo.

Aspetto generale

Cane di media-grande taglia sublongilineo, dolicomorfo dolicocefalo. Il suo aspetto è robusto, tonico e muscoloso. Una delle razze più eleganti ed armoniche. Corpo con bellissime linee e portamento fiero ed eretto. E’ una perfetta “macchina da difesa”. Ideale cane da guardia.

Carattere

E' una delle razze che ha il carattere come parte del suo standard. Deve essere un cane leale e fedele al padrone. Nessuno può mettere in discussione il suo coraggio, la sua forza ed il suo occhio vigile. E’ impavido. E’ un’imbattibile “sentinella”; nessuna razza lo può battere in questo ambito. E’ una razza dalle molteplici attitudini, poiché può essere considerato senz’altro una razza da guardia e da difesa, ma si dimostra anche un eccellente compagno e un buon cane da utilità. Non deve mai dimostrare paura verso qualcosa o qualcuno.

Dobermann Laika, femmina di Dobermann - Proprietà Fè Armando (www.difossombrone.it)

Dobermann Laika, femmina di Dobermann - Proprietà Fè Armando (www.difossombrone.it)

Standard

Altezza:
 - maschi da 68 cm a 70 cm
 - femmine da 63 cm a 67 cm
Peso:
 - maschi da 40 kg a 44 kg
 - femmine da 32 kg a 36 kg

Tronco: con dorso solido e corto. La groppa è arrotondata e non avvallata. L’altezza del torace non deve essere inferiore al 50% dell’altezza al garrese. Deve avere un petto di buona larghezza.
Testa e muso: deve essere visibilmente staccata dal collo. E’ a tronco di cono. Gli assi cranio-facciali devono essere sempre paralleli tra loro.
Tartufo: sulla stessa linea della canna nasale e deve essere voluminoso.
Denti: regolarmente allineati e completi nel numero; la chiusura deve essere a forbice.
Collo: in armonia e proporzione con il corpo e la testa. Asciutto e muscoloso.
Pelle: aderente in tutte le parti del corpo. Non deve formare pieghe e giogaia.
Arti: sia i posteriori che gli anteriori devono essere in appiombo con ossatura forte e sempre ben proporzionata al corpo. La scapola è ben aderente al torace. Con muscolatura evidente.
Spalla: di lunghezza pari ai 3/10 dell’altezza e con inclinazione di 50-60 gradi sul piano orizzontale.
Muscolatura: ben sviluppata ed evidente.
Andatura: elastica ed elegante.
Coda: inserita in alto. Viene amputata nei primi giorni di vita alla prima vertebra.
Carattere: non deve dimostrare né paura né eccessiva aggressività.
Pelo: di uguale lunghezza in tutto il corpo; sempre liscio e lucido.
Colori ammessi: nero focato e marrone focato. Le focature devono essere limitate in determinate zone.
Difetti più ricorrenti: prognatismo, enognatismo, convergenza e divergenza degli assi cranio-facciali, misure fuori standard, carattere pauroso, fenomeni nervosi, muso appuntito, labbra pendenti, occhi gazzuoli, occhio chiaro, ossatura leggera, spalla corta, piede lungo o aperto, colore diverso dallo standard.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Acquista online Il Dobermann
Matteo Azzari - Olimpia Editoriale - marzo 2007

È il cane da difesa per eccellenza, legato al padrone e a tutti i membri della famiglia da un vincolo indissolubile. Un cane da appartamento, nonostante la mole. Origini, storia, standard e caratteristiche della razza, addestramento, allevamento, malattie e alimentazione del Dobermann.
Acquista online >>>
Acquista online L'Enciclopedia del Dobermann
Storia, standard, comportamento, addestramento, alimentazione, riproduzione, salute, igiene, cure.
Barbara Bricci, Franca Cioffari Pezzano De Vecchi Ed. - febbraio 2007

Elegante e fiero, il dobermann ha un carattere pieno di temperamento e uno sguardo dall'espressione decisa. Intelligente, fedele, coraggioso, deciso, riunisce tutte le qualità del cane da compagnia, da difesa e da utilità.
Acquista online >>>

Razze estere da C a G
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - [email protected]