Totano Todarodes sagittatus Lamarck 1798
Atlante delle specie ittiche - Crostacei, pesci, molluschi

Classificazione e area di pesca

Phylum: Mollusca
Classe: Cephalopoda
Ordine: Teuthida
Famiglia: Ommastrephidae
Genere: Todarodes
Specie: T. sagittatus

Vive su fondali sabbiosi. Presente principalmente nell'oceano Atlantico, si trova anche nel mar Mediterraneo e nel mare del Nord.
E' caratterizzato da conchiglia interna, corpo allungato con pinne laterali più corte di quelle del calamaro e localizzate sul fondo della sacca, formanti una punta a lancia.
Possiede 10 tentacoli, di cui 2 più lunghi e ricoperti da più file di ventose. La sua pelle presenta delle striature rosso-violacee. Può raggiungere il metro di lunghezza e i 15 kg di peso.
Si pesca in Adriatico e in generale nel Mediterraneo per mezzo di reti a strascico dette “totanare”. Si muove per lo più di notte ed è questo il momento più favorevole per pescarlo, soprattutto da dopo il tramonto fino a poco prima dell’alba. Non è difficile tuttavia riuscire a pescarlo anche di giorno, tra le 4 del pomeriggio e poco dopo il tramonto. Il totano, che vive in profondità, si avvicina a riva nei mesi freddi, da novembre a marzo e preferisce fondali fangosi e sabbiosi.

Totano Totano Todarodes sagittatus

Totano Totano Todarodes sagittatus (foto www.ictioterm.es)

Acquisto e conservazione

Si acquista il totano generalmente fresco, sui banchi del mercato e la pezzatura più comune è intorno ai 30 cm. Si trovano non di rado anche i “totanetti”, particolarmente teneri, che misurano circa 10/12 cm. Riconosciamo un totano fresco perché le carni sono elastiche e resistenti. Si può certamente anche congelare, ma la conservazione rende le carni decisamente più dure e “legnose”.

Uso in cucina

Sono tantissimi i modi per cucinare e gustare piatti a base di totano: fritto, alla griglia, usato per preparare sughi leggeri o zuppe. Il suo sapore infatti, seppur deciso, si presta a tanti accoppiamenti con verdure o con altri pesci e molluschi. Più adatti per la cottura alla griglia sono gli esemplari di totano più piccoli, mentre quelli più grandi sono adatti a sughi e zuppe o a essere tagliati a rotelle e fritti, da soli o in un fritto misto appetitoso.

Valori nutrizionali

Valori nutrizionali 100 grammi: 92 kcal
Composizione:
Grassi gr 1,38
Carboidrati gr 3,08
Proteine gr 15,58
Fibre gr 0
Zuccheri gr 0
Acqua gr 78,55
Ceneri gr 1,41

Fonti
www.mavipesca.it
www.valori-alimenti.com

Pesci d'acqua dolce
Pesci d'acqua salata
Crostacei
Molluschi
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy