Cannolicchio o Cappalunga Ensis (minor) siliqua Linnaeus 1758
Atlante delle specie ittiche - Crostacei, pesci, molluschi

Classificazione e area di pesca

Phylum: Mollusca
Classe: Bivalvia
Ordine: Veneroida
Famiglia: Pharidae
Genere: Ensis
Specie: E. (minor) siliqua

Area di pesca: Mediterraneo, presente anche nell'Atlantico orientale, dalla Norvegia dal Mar Baltico al Marocco. Vive su fondali sabbiosi di poca profondità.
Mollusco dotato di conchiglia di forma molto allungata, liscia, equivalve, abbastanza fragile, cilindrica con 2 valve aperte alle due estremità, da una di queste sporgono due sifoni. Dotato di due denti lungo la cerniera che chiude le valve, presenza di striature longitudinali. Colorazione giallastra con sfumature violacee all'esterno, biancastra all'interno. Lunghezza media fra i 10-12 cm, max 18 cm.
Stagionalità di pesca: si pesca tutto l'anno.

Cannolicchio Cannolicchio Ensis (minor) siliqua (foto http://liberalmollusco.wordpress.com)

Cannolicchio Cannolicchio Ensis (minor) siliqua (foto www.aphotomarine.com)

Acquisto e conservazione

Questo mollusco viene commercializzato vivo: per verificarne la freschezza basta toccare il piede, la massa muscolare che sporge, che un animale vivo dovrebbe subito ritrarre.

Uso in cucina

Prima di essere cucinati necessitano di spurgo: per fare ciò occorre mettere i molluschi in un recipiente di acqua salata e lasciarli a mollo per almeno tre ore. Trascorso questo periodo devono essere risciacquati sotto acqua corrente.
I cannolicchi hanno un gusto delicato e per questo vanno cucinati in modo semplice: gratinati o in sughi per la pasta insieme a pomodoro fresco e basilico; oppure, ma solo se sono freschissimi, possono essere consumati crudi, cosparsi di succo di limone. E' frequente trovare i cannolicchi nei risotti o nelle paste ai frutti di mare.

Cannolicchi gratinati al forno
Dopo averli spurgati, estrarre i cannolicchi dal loro guscio e lavarli sotto acqua corrente; con un coltellino affilato eliminare dai molluschi tutto ciò che non è bianco e rimetterli nella valva che avrete mantenuto intera.
Allineare i cannolicchi su una placca da forno rivestita di alluminio e preriscaldare il forno a 200°C.
Prendere il pane grattugiato, bagnarlo con l'aceto, l'olio e le erbe aromatiche tritate finemente. Mescolare, salare e pepare il miscuglio, unendo altro olio fino ad ottenere un impasto omogeneo. Spargere il pan grattato aromatizzato con un cucchiaio sopra i cannolicchi in modo uniforme e infornare. Cuocere al forno per circa dieci minuti, poi servire i cannolicchi gratinati ben caldi.

Valori nutrizionali

Valori nutrizionali 100 grammi: 90 kcal
Composizione:
Proteine gr 15
Carboidrati gr 0
Grassi gr 2,2

Fonti
www.distrettopesca.it
www.valori-alimenti.com
www.buonissimo.org
www.ismea.it

Pesci d'acqua dolce
Pesci d'acqua salata
Crostacei
Molluschi
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy