Plott Hound
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: USA.
Classificazione F.C.I.: Gruppo 6 - segugi e cani per pista di sangue.

Importato da Jonathan Plott negli Stati Uniti nel 1750 e in seguito selezionato al fine di renderlo più massiccio e resistente. Questo cane deriva quasi sicuramente da eccellenti cacciatori di cinghiali tedeschi.

Aspetto generale

E' un cane solido, robusto e possente, con occhi enormi e coda lunga. I maschi hanno un'altezza di circa 55-63 cm e le femmine di 53-60; il peso maschile si aggira sui 22-29 chilogrammi, mentre quello femminile sui 18-25. Il mantello è costituito da pelo soffice, sottile, non riccio, luminoso e lucido, tigrato con dorso nero.

Carattere

E' un cane grintoso, deciso, temerario, leale e rispettoso. Ha un ottimo istinto e una grande resistenza. Eccellente cacciatore, soprattutto di coyote e lupo, cervo e gatto selvatico. Attivo e vigile.

Plott Hound
Plott Hound (foto www.wildpromotie.nl)

Plott Hound
Plott Hound (foto www.k9jointstrength.com)

Standard

Altezza: 51-61 cm
Peso: 20-25 kg

Coda lunga, curva, portata alta; orecchie lunghe.
Pelo corto e fitto.
Il colore più comune è il fulvo carico.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da H a Q
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy