Norsk Buhund
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Norvegia.
Classificazione F.C.I.: Gruppo 5 - cani di tipo spitz e tipo primitivo.

Le origini del Norsk Buhund sono del tutto simili a quelle dei due “Norsk Elghund” (il nero e il grigio) e del “Norsk Lundehund”. È il cane da alce norvegese. È una razza originaria della taiga, cioè delle immense foreste della Norvegia. Sono stati ritrovati dei reperti archeologici risalenti all’Età della pietra che mostrano degli scheletri fossili di cani simili agli attuali Norsks. Questi cani accompagnarono anche i vichinghi nei loro viaggi. Nel corso dei secoli sono sempre stati impiegati per la caccia al cervo, all’alce, al lupo e al capriolo. Questa può essere considerata attualmente una razza multi-attitudinale, poiché è allo stesso tempo un cane da guardia, da ferma e da pastore polivalente.

Aspetto generale e carattere
Aspetto generale: tipico spitz inscrivibile in un quadrato con taglia un poco al di sotto della media. Espressione sveglia e franca. Orecchie diritte e appuntite. Coda portata fermamente arrotolata sul dorso.
Carattere: è una razza coraggiosa ed energica. Questo cane è un cacciatore instancabile. Possiede un grande istinto predatorio. Lavora sempre a testa alta per seguire le tracce olfattive, e quando avvistano la preda cominciano ad abbaiare insistentemente. Questo tipo di cane è robustissimo di salute e non danno mai problemi. Può vivere benissimo sia in casa che in giardino. È dolce, ma poco docile. È un predatore esuberante.

Norsk BuhundNorsk Buhund (foto www.buhund.no)

Norsk BuhundNorsk Buhund (foto www.buhund.no)

Standard

Altezza:
 - maschi dai 43 ai 47 cm
 - femmine dai 41 ai 45 cm.
Peso:
 - maschi da 14 a 18 kg
 - femmine da 12 a 16 kg.

Tronco: groppa il meno possibile inclinata. Dorso corto, forte e dritto. Petto ben disceso, costole ben cinturate.
Testa e muso: senza essere troppo pesante, la testa è in buon rapporto con le dimensioni del corpo. Asciutta, a forma di cono. Caratteri sessuali nettamente marcati. Cranio pressoché piatto e ben riempito al di sotto degli occhi. Assi del cranio e della canna nasale pressoché paralleli. Stop ben marcato, senza essere troppo pronunciato. Canna nasale dritta. Musello circa della stessa lunghezza del cranio. Labbra ben unite, nere.
Tartufo: nero.
Denti: dentatura completa. Articolazione  a forbice.
Collo: di lunghezza media, asciutto, forte, ben portato.
Occhi: ovali, il più possibile. Bordi delle palpebre neri.
Orecchie: di grandezza media, appuntite, portate fermamente dritte.
Arti: solidi, dotati di buona ossatura. Gomito ben aderente al corpo, non aperto né chiuso. Avambraccio dritto. Metacarpo moderatamente flesso. Piedi di forma ovale, compatti. Posteriore con angolazioni moderate. Coscia potente con buona muscolatura. Gamba molto muscolosa. Piedi posteriori come gli anteriori.
Andatura: movimenti facili, paralleli, con buona spinta del posteriori. La linea del dorso resta ferma.
Muscolatura: di eccellente sviluppo fisico.
Coda: attaccata alta, molto arrotolata, portata sulla metà del dorso, ma non troppo sui lati.
Pelo: pelo di copertura spesso, abbondante e duro, ma piuttosto liscio e coricato. Più corto sulla testa e faccia anteriore degli arti.
Colori ammessi: formentino: dal piuttosto chiaro al rosso giallastro; le punte dei peli possono essere ardesia oppure no, ma questa tonalità non deve influire il colore di base. Mascherina permessa. Preferiti colori franchi e luminosi. Il meno bianco possibile. Nero: di preferenza monocolore, il meno bianco possibile.
Difetti più ricorrenti: tartufo color fegato o rosa, articolazione a tenaglia, occhi chiari o prominenti, coda non arrotolata, groppa più alta del garrese, anteriori movimenti a falcetto, passo corto senza rendimento, pelo ondulato o troppo lungo, nervosità, prognatismo, orecchie non rizzate, enognatismo, colori fuori standard, taglia fuori standard, aggressività, monorchidismo, criptorchidismo.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da H a Q
Versione italiana English version Versión española
Il coniglio nano Il manuale del Gatto Enciclopedia internazionale dei Cani
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy