Perro de Presa Spagnolo
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Spagna.
Classificazione F.C.I.: RAZZA NON RICONOSCIUTA.

Gli avi del Perro de Presa Spagnolo (Alano Espanol - Chato - Perro de Presa Espanol - Presa de Toro Espanol - Spanish Alano - Spanish Bulldog) sono stati gli “English Mastiff” introdotti in Spagna intorno al 1800, ed il “Bardino Majero", attualmente estinto. La selezione ha avuto lo scopo di creare un cane da combattimento.

Aspetto generale

Il Perro de Presa Spagnolo è un cane forte di tipo molossoide. La testa si presenta grande, robusta, energica. Il dorso è forzuto, potente e risale sulla groppa. Il muso è squadrato e ben ampio. Il petto è molto esteso con grossa muscolatura. Gli arti sono resistenti, di ottima ossatura. Il pelo è corto e duro, la pelle un po' lassa. I colori più comuni sono il fulvo e il tigrato, poi il nero con qualche macchia bianca.

Carattere

La razza ha un carattere forte e determinato.

Perro de Presa Spagnolo
Perro de Presa Spagnolo (foto spanish-alano.com)

Perro de Presa Spagnolo
Perro de Presa Spagnolo (foto www.letocar.com)

Perro de Presa Spagnolo Perro de Presa Spagnolo (foto www.letocar.com)

Standard

Lo standard non è mai stato ufficializzato dalla Federazione Cinologica Internazionale.

Altezza: 55-65 cm al garrese
Peso: 38-48 kg

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da H a Q
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy