Kerry Blue Terrier
Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici

Origine: Irlanda.
Classificazione F.C.I.: Gruppo 3 - terrier.

Il Kerry Blue Terrier è una razza riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Internazionale solo dal 1920. alcuni soggetti furono comunque già esposti nel 1887 in Irlanda. Questa razza deriva, con molta probabilità, da una sezione basata sul colore, del “Soft coated wheaten terrier”. Questa teoria è avvalorata soprattutto dalla tessitura del manto, che si presenta morbido e setoso, che accomuna molto queste due razze. La razza prende il nome dalla contea di Kerry. In questa contea il colore blu veniva selezionato per tutti gli animali domestici, tra cui anche bovini, suini e galline, oltre ai cani e gatti.

Aspetto generale

Cane molto compatto, robusto; mostra grazia e decisione. Ha il portamento caratteristico dei terrier. Cane con eccellenti masse muscolari e buona ossatura.

Aspetto generale

Cane molto vivace, dolce; può vivere sia in casa sia in giardino. Ha una salute di ferro ed è molto longevo. Oggi questa razza è conosciuta e apprezzata soprattutto come cane da compagnia e da show. Eccellente guardiano. Cane molto coraggioso. Molto intelligente e facilmente addestrabile. Può essere litigiosi con gli altri cani.

Kerry Blue Terrier Kerry Blue Terrier (foto www.kerryblueterrier.dk)

Kerry Blue Terrier Kerry Blue Terrier

Kerry Blue Terrier Kerry Blue Terrier (foto www.spoki.lv)

Standard

Altezza:
 - maschi tra i 45,5 ed i 49,5 cm
 - femmine tra i 44,5 ed i 48 cm.

Tronco: muscoloso e ben sviluppato.
Testa e muso: testa lunga, proporzionatamente asciutta, con stop leggero e cranio piatto. Muso e mascelle molto forti, profonde e solide.
Tartufo: nero.
Denti: la dentatura deve essere corretta e completa.
Collo: ben portato, forte.
Orecchie: sono a forma di “V”, girate in avanti verso la fronte.
Occhi: devono essere più scuri possibile, da piccoli a medi.
Arti: sempre diritti e con eccellente muscolatura. Ben angolati.
Spalla: con giusta angolazione.
Muscolatura: di ottimo sviluppo.
Coda: attaccata alta, per completare un dorso perfettamente diritto; viene portata eretta.
Pelo: serico, dolce, abbondante e ondulato.
Colori ammessi: ogni tonalità di blu, con o senza punti neri.
Difetti più ricorrenti: prognatismo, enognatismo, tartufo depigmentato, dorso non diritto, arti non in appiombo, ossatura leggera, angolazioni insufficienti, coda non eretta, orecchie erette, orecchie portate male, pelo liscio, colori non ammessi dallo standard, carattere timido o aggressivo, occhio chiaro, monorchidismo, criptorchidismo, andatura scorretta.

a cura di Vinattieri Federico - www.difossombrone.it

Razze estere da H a Q
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy