Brahma bianco columbia
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

La Brahma (o Brahama) è una razza asiatica di origini controverse. Molti studiosi, visto il nome dato a questa razza, la ritengono originaria dell'India, altri della Cina. Molto probabilmente deriva da un incrocio fatto in India tra le razze Combattente Malese e Cocincina.
A metà '800 viene importata prima negli Stati Uniti e da qui in Europa, dove è stata sottoposta a molti incroci con diverse razze (Cocincina, Malines, ecc.) che ne hanno notevolmente modificata la forma e le dimensioni, e pertanto la razza originaria è ormai scomparsa. Razza gigante, rustica e adatta a qualsiasi ambiente.
Per le dimensioni e la bellezza del piumaggio viene allevata per esposizione.
Le uova, dal peso minimo di 60 grammi, hanno un guscio di colore bruno di intensità variabile.
Vedere anche "Brahma" perniciata a maglie nere>>>

Caratteristiche morfologiche

Mole molto grande, con tronco arrotondato, orizzontale, profondo e largo. Groppa con abbondanti lanceolate che riempiono la parte iniziale della coda e coprono le punte delle ali. Petto largo e profondo. Ventre largo e pieno, con piumino morbido e compatto.
Testa piccola ma larga, cranio largo, prominente sugli occhi. Becco robusto e ricurvo, di colore giallo con scure striature scure sulla parte superiore. Gli occhi sono larghi, rotondi e infossati e i colore rosso arancio. Cresta a pisello, formata da tre linee dritte di piccole punte arrotondate, più alte al centro. Faccia rossa e liscia. Bargigli piccoli e ben arrotondati. Orecchioni rossi e abbastanza lunghi.
Il collo è moderatamente lungo e ben arcuato con mantellina abbondante.
Ali relativamente piccole rispetto alla mole, portate piuttosto alte, mai cadenti.
Coda di media grandezza, piena e aperta, portata alta.
Nel gallo le falciformi sono corte ed abbondanti e ricoprono ordinatamente le timoniere. Nella gallina la coda vista da dietro è un po' aperta a forma di "U" rovesciata.
Gambe robuste, ben impiumate ed arrotondate. Tarsi gialli con quattro dita diritte. Tarsi e dita medie ed esterne abbondantemente impiumate.
Pelle bianca.
Piumaggio abbondante, liscio ed aderente al corpo, costituito da penne larghe. Nella gallina è un po' più gonfio. La struttura ossea è grossa.
Peso medio:
 - Galli      Kg 3,5 - 5,0
 - Galline  Kg 3,0 - 4,5
Esiste anche la Brahma Nana.
Molte sono le varietà di colore e disegno.
Le colorazioni riconosciute dallo Standard Italiano sono:
Brahma Grande: Bianco-Columbia, Fulvo-Columbia, Perniciata argento maglie nere, Perniciata maglie nere, Perniciata maglie blu; altre colorazioni sono Bianca, Blu, Fulva e Nera. Nuove colorazioni selezionate in Germania e Olanda e non ancora riconosciute dallo Standard Italiano sono Bianco Blu Columbia, Fulvo Blu Columbia e Betulla.
Brahma Nana: Bianco-Columbia, Fulvo-Columbia, Perniciata argento maglie nere, Perniciata maglie nere.
Il termine "Columbia" indica il tipo di disegno. E' con questa colorazione che è stato selezionato il primo gruppo di Brahma. I soggetti con questa colorazione hanno, rispetto agli altri, mole maggiore ed aspetto più imponente.

Gallina di razza Brahma bianco columbia Gallina di razza Brahma bianco columbia (foto www.agraria.org)

Galli di razza Brahma bianco columbia Galli di razza Brahma bianco columbia (foto www.agraria.org)

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy