Brahma
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

La Brahma (o Brahama) è una razza asiatica di origini controverse. Molti studiosi, visto il nome dato a questa razza, la ritengono originaria dell'India, altri della Cina. Molto probabilmente deriva da un incrocio fatto in India tra le razze Combattente Malese e Cocincina.
A metà '800 viene importata prima negli Stati Uniti e da qui in Europa, dove è stata sottoposta a molti incroci con diverse razze (Cocincina, Malines, ecc.) che ne hanno notevolmente modificata la forma e le dimensioni, e pertanto la razza originaria è ormai scomparsa. Razza gigante, rustica e adatta a qualsiasi ambiente.
Per le dimensioni e la bellezza del piumaggio viene allevata per esposizione.
Le uova, dal peso minimo di 60 grammi, hanno un guscio di colore bruno di intensità variabile.
Vedere anche "Brahma" bianco columbia >>>

Caratteristiche morfologiche

Mole molto grande, con tronco arrotondato, orizzontale, profondo e largo. Groppa con abbondanti lanceolate che riempiono la parte iniziale della coda e coprono le punte delle ali. Petto largo e profondo. Ventre largo e pieno, con piumino morbido e compatto.
Testa piccola ma larga, cranio largo, prominente sugli occhi. Becco robusto e ricurvo, di colore giallo con scure striature scure sulla parte superiore. Gli occhi sono larghi, rotondi e infossati e i colore rosso arancio. Cresta a pisello, formata da tre linee dritte di piccole punte arrotondate, più alte al centro. Faccia rossa e liscia. Bargigli piccoli e ben arrotondati. Orecchioni rossi e abbastanza lunghi.
Il collo è moderatamente lungo e ben arcuato con mantellina abbondante.
Ali relativamente piccole rispetto alla mole, portate piuttosto alte, mai cadenti.
Coda di media grandezza, piena e aperta, portata alta.
Nel gallo le falciformi sono corte ed abbondanti e ricoprono ordinatamente le timoniere. Nella gallina la coda vista da dietro è un po' aperta a forma di "U" rovesciata.
Gambe robuste, ben impiumate ed arrotondate. Tarsi gialli con quattro dita diritte. Tarsi e dita medie ed esterne abbondantemente impiumate.
Pelle bianca.
Piumaggio abbondante, liscio ed aderente al corpo, costituito da penne larghe. Nella gallina è un po' più gonfio. La struttura ossea è grossa.
Peso medio:
 - Galli      Kg 4,0 - 5,0
 - Galline  Kg 3,5 - 4,5
Esiste anche la Brahma Nana.
Molte sono le varietà di colore e disegno.
Le colorazioni riconosciute dallo Standard Italiano sono:
Brahma Grande: Bianco-Columbia, Fulvo-Columbia, Perniciata argento maglie nere, Perniciata maglie nere, Perniciata maglie blu; altre colorazioni sono Bianca, Blu, Fulva e Nera. Nuove colorazioni selezionate in Germania e Olanda e non ancora riconosciute dallo Standard Italiano sono Bianco Blu Columbia, Fulvo Blu Columbia e Betulla.
Brahma Nana: Bianco-Columbia, Fulvo-Columbia, Perniciata argento maglie nere, Perniciata maglie nere.
Il termine "Columbia" indica il tipo di disegno. E' con questa colorazione che è stato selezionato il primo gruppo di Brahma. I soggetti con questa colorazione hanno, rispetto agli altri, mole maggiore ed aspetto più imponente.

Gallina di razza Brahma perniciata a maglie nere Gallina di razza Brahma perniciata a maglie nere (foto www.agraria.org)

Gallo di razza Brahma perniciata a maglie nere Gallo di razza Brahma perniciata a maglie nere (foto www.agraria.org)

Gallo di razza Brahama Nana fulvo-columbia Gallo di razza Brahama Nana fulvo-columbia (foto www.agraria.org)

Gallina di razza Brahama Nana fulvo-columbia Gallina di razza Brahama Nana fulvo-columbia (foto www.agraria.org)

Standard di razza - FIAV

I - GENERALITA’

Origine
Selezionata in U.S.A. da polli di origine asiatica.

Uovo
Peso minimo g. 60
Colore del guscio: da giallo bruno a giallo rosso.

Anello
Gallo : mm. 27
Gallina : mm. 24

II - TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Pollo vigoroso e pesante, di grossa mole con corpo largo; piumaggio ricco e tarsi abbondantemente calzati. Migliorare la produttività e mantenere la tipologia selezionando soggetti di grande taglia e di peso elevato.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA

Tronco: largo, profondo, portato orizzontalmente; la gallina appare più bassa e con il tronco più raccolto.
Testa: proporzionalmente piccola, larga a partire dalla fronte, fortemente arrotondata e ben impiantata sul collo.
Becco: corto, robusto e ben incurvato. Giallo, spesso con striature più scure.
Occhi: profondi, rotondi e infossati, con sopracciglia sporgenti che determinano uno sguardo cupo e fiero. Colore rosso/arancio.
Cresta: a pisello, piccola, ben impiantata, rossa.
Bargigli: piccoli, ben arrotondati e di tessitura fine; tra i due lobi presenza di una giogaia che copre la gola. Rossi.
Faccia: rossa, liscia, ammessa qualche piuma.
Orecchioni: rossi, allungati e di tessitura fine.
Collo: di lunghezza media, con abbondante mantellina, ben curvato all’indietro e leggermente infossato dietro la testa.
Spalle: molto larghe e arrotondate.
Dorso: piuttosto corto, uniformemente largo con la groppa ben impiumata. Nel gallo concavo e senza bruschi angoli; nella gallina sale più dolcemente verso la coda.
Ali: corte, larghe e forti, ben chiuse ed aderenti al corpo, portate orizzontalmente, con le punte coperte dalle lanceolate della groppa.
Coda: corta, arrotondata e portata aperta, riccamente fornita di corte falciformi ben arcuate. Nella gallina le abbondanti copritrici non devono coprire le timoniere che sono ben in vista.
Petto: molto largo, pieno, ben arrotondato e con muscolatura forte, portato leggermente alto.
Zampe: gambe ben sviluppate e ben impiumate, con presenza di ‘garretti d’avvoltoio’ non troppo sviluppati. Tarsi impiumati gialli piuttosto lunghi, grossi e forti, quattro dita. La calzatura deve svilupparsi a ventaglio comprendendo il dito medio e quello esterno.
Ventre: largo e pieno.
Pelle: bianca.

2 – PESI
GALLO : Kg. 4,0 – 5,0
GALLINA : Kg. 3,5 – 4,5

Difetti gravi:
Soggetti deboli e di mole insufficiente; orecchioni bianchi; cresta a rosa; tarsi scarsamente impiumati; assenza di calzatura nel dito medio.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione:
Piumaggio abbondante , formato da penne larghe, ricche di filamenti setosi. Nella gallina il piumaggio della groppa e delle gambe è più rigonfio rispetto al gallo.

IV – COLORAZIONI

BIANCA
GALLO e GALLINA
Piumaggio in generale bianco puro.
Piumino bianco.
Difetti gravi: forti riflessi gialli; penne di altro colore.

BIANCA COLUMBIA NERO
GALLO e GALLINA
Testa bianca. Mantellina bianco argento con fiamme nere . Piumaggio in generale bianco. Lanceolate della groppa bianche, tollerate leggere fiamme nere. Remiganti primarie e secondarie nere all’interno e bianche all’esterno, ad ala chiusa non si vede il nero. Coda nel gallo nera con riflessi verdi, è tollerata una leggera orlatura bianca sulle grandi falciformi, è auspicabile l’orlatura bianca sulle piccole falciformi; nella gallina copritrici della coda nere con orlatura bianca, l’orlatura è auspicabile anche sulle due grandi copritrici superiori, le timoniere sono nere. Calzatura nera orlata di bianco.
Piumino blu ardesia chiaro.
Difetti gravi: penne nere sul dorso, colore di fondo impuro o con macchie nere, riflessi bronzati o gialli; fiamme che sfondano l’orlatura;
fiamme nere troppo pronunciate sulle lanceolate della groppa del gallo.

BLU
GALLO e GALLINA
Piumaggio in generale blu uniforme, non orlato. Testa, mantellina, dorso, copritrici delle ali e groppa del gallo sono più scure fino ad arrivare a nero velluto. Mantellina della gallina blu scuro. Calzatura blu.
Piumino grigio chiaro.
Difetti gravi: fuliggine, muffa o macchie; mantellina con riflessi bronzei o rossastri; bianco sulla coda; rachide chiara.

FULVA COLUMBIA NERO
GALLO e GALLINA
Testa: fulva. Mantellina fulva con fiamme nere . Piumaggio in generale: fulvo puro uniforme, spalle del gallo più scure. Lanceolate della groppa fulve, tollerate leggere fiamme nere. Remiganti primarie e secondarie nere all’interno e fulve all’esterno, ad ala chiusa non si vede il nero. Coda nel gallo nera con riflessi verdi, è tollerata una leggera orlatura fulva sulle grandi falciformi, è auspicabile l’orlatura fulva sulle piccole falciformi; nella gallina copritrici della coda nere con orlatura fulva, l’orlatura è auspicabile anche sulle due grandi copritrici superiori, le timoniere sono nere. Calzatura nera orlata di fulvo.
Piumino: blu ardesia chiaro.
Difetti gravi: penne nere sul dorso, colore di fondo impuro o con macchie nere; fiamme che sfondano l’orlatura; fiamme nere troppo pronunciate sulle lanceolate della groppa del gallo; fulvo troppo chiaro, marezzato o con sfumature rossastre; rachide troppo chiara.

FULVA COLUMBIA BLU
GALLO e GALLINA
Testa fulva. Mantellina fulva con fiamme blu . Piumaggio in generale fulvo puro uniforme, spalle del gallo più scure. Lanceolate della groppa fulve, tollerate leggere fiamme blu. Remiganti primarie e secondarie blu all’interno e fulve all’esterno, ad ala chiusa non si vede il blu. Coda nel gallo blu, è tollerata una leggera orlatura fulva sulle grandi falciformi, è auspicabile l’orlatura fulva sulle piccole falciformi;
nella gallina copritrici della coda blu con orlatura fulva, l’orlatura è auspicabile anche sulle due grandi copritrici superiori, le timoniere sono blu. Calzatura blu orlata di fulvo.
Piumino blu ardesia chiaro.
Difetti gravi: penne blu sul dorso, colore di fondo impuro o con macchie blu; fiamme che sfondano l’orlatura; fiamme blu troppo pronunciate sulle lanceolate della groppa del gallo; fulvo troppo chiaro, marezzato o con sfumature rossastre; rachide troppo chiara.
NERA
GALLO e GALLINA
Piumaggio in generale nero brillante, ricco di riflessi verdi. Calzatura nera.
Tarsi gialli ma ammesse sfumature verdastre.
Piumino grigio scuro.
Difetti gravi: sfumature rosse sulla mantellina e sulle punte delle penne, piumaggio opaco, senza riflessi; presenza di bianco o di colori diversi dal nero.

PERNICIATA ARGENTO A MAGLIE NERE
GALLO
Testa: bianca. Mantellina bianco argento con fiamme nere a riflessi verdi che presentano al centro una ‘lancia’ bianca. Dorso, spalle e copritrici delle ali bianco argento. Lanceolate della groppa bianco argento con fiamme nere che presentano al centro una ‘lancia’ bianca. Grandi copritrici delle ali nere con riflessi verdi (fascia dell’ala nera), orlatura ammessa. Remiganti primarie nere con margine esterno bianco . Remiganti secondarie nere all’interno e bianche all’esterno formano il triangolo dell’ala bianco. Petto nero con piccole orlature bianche all’apice delle penne. Ventre e gambe neri con piccole orlature bianche. Coda nera con riflessi verdi, copritrici orlate di bianco ammesse. Calzatura nera con orlature bianche.
Piumino: grigio.
GALLINA
Testa bianca. Mantellina bianco argento con più orli neri simili al resto del piumaggio, la penna termina con un ampio orlo bianco argento. Piumaggio in generale da grigio blu a bianco acciaio con più disegni neri che seguono la forma della penna; la rachide non deve essere bianca ma seguire il disegno. Remiganti primarie nere con brizzolature bianche nella parte esterna. Remiganti secondarie nere all’interno e grigie con disegno a bande all’esterno. Coda nera, le due grandi copritrici superiori preferibili grigie con disegno.
Calzatura come il resto del piumaggio.
Difetti gravi: Gallo – fiamme che sfondano l’orlo; assenza della lancia bianca nella fiamma; riflessi bruni o giallastri nelle parti argento, specialmente nelle copritrici delle ali; riflessi viola nelle parti nere; orlatura grossolana su petto e gambe; petto completamente nero.
Gallina – disegno non netto o sfocato; fasce irregolari o di colore diverso dal nero; colore di fondo beige o con tracce brune; presenza di pepatura; penne della mantellina senza disegno o con disegno interrotto.

PERNICIATA A MAGLIE BLU
GALLO
Testa bruno dorata. Mantellina bruno dorata con fiamma blu che presenta al centro una ‘lancia’ dorata. Dorso, spalle e copritrici delle ali rosso carminio. Lanceolate della groppa bruno dorate con fiamme blu che presentano al centro una ‘lancia’ dorata. Grandi copritrici delle ali: blu (fascia dell’ala blu), ammessa orlatura rossastra. Remiganti primarie blu con margine esterno bruno. Remiganti secondarie blu all’interno e bruno dorate all’esterno formano il triangolo dell’ala bruno. Petto blu con piccole orlature brune all’apice delle penne.
Ventre e gambe blu con piccole orlature brune. Coda blu, spesso con falciformi più scure delle timoniere, copritrici orlate di bruno ammesse. Calzatura blu con orlature brune.
Piumino: grigio blu.
GALLINA
Testa: bruno dorata. Mantellina bruno dorata con più orli blu simili al resto del piumaggio, la penna termina con un ampio orlo dorato.
Piumaggio in generale bruno dorato intenso ed uniforme con più disegni blu che seguono la forma della penna. Remiganti primarie blu con brizzolature brune nella parte esterna. Remiganti secondarie blu all’interno e brune con disegno a bande all’esterno. Coda blu, le due grandi copritrici superiori preferibili brune con disegno. Calzatura come il resto del piumaggio.
Difetti gravi: Gallo – fiamme che sfondano; orlatura su petto e gambe troppo grossolana; petto completamente blu; triangolo dell’ala blu; molto nero nella coda. Gallina – disegno confuso o mancante nel petto; colore di fondo non uniforme; presenza di pepatura.

PERNICIATA A MAGLIE NERE
GALLO
Testa bruno dorata. Mantellina bruno dorata con fiamma nera a riflessi verdi che presenta al centro una ‘lancia’ dorata. Dorso, spalle e copritrici delle ali rosso carminio. Lanceolate della groppa bruno dorate con fiamme nere che presentano al centro una ‘lancia’ dorata.
Grandi copritrici delle ali nere con riflessi verdi (fascia dell’ala nera), ammessa orlatura rossastra. Remiganti primarie nere con margine esterno bruno . Remiganti secondarie nere all’interno e bruno dorate all’esterno formano il triangolo dell’ala bruno. Petto nero con piccole orlature brune all’apice delle penne. Ventre e gambe neri con piccole orlature brune. Coda nera con riflessi verdi, copritrici orlate di bruno ammesse. Calzatura: nera con orlature brune.
Piumino grigio.
GALLINA
Testa: bruno dorata. Mantellina bruno dorata con più orli neri simili al resto del piumaggio, la penna termina con un ampio orlo dorato.
Piumaggio in generale bruno dorato uniforme con più disegni neri che seguono la forma della penna. Remiganti primarie nere con brizzolature brune nella parte esterna. Remiganti secondarie nere all’interno e brune con disegno a bande all’esterno. Coda nera, le due grandi copritrici superiori preferibili brune con disegno. Calzatura come il resto del piumaggio.
Difetti gravi:
Gallo: assenza di disegno sul petto, penne bianche sulle ali o coda.
Gallina: assenza di disegno o disegno poco pronunciato; colore di fondo impuro o fuligginoso; assenza di disegno sulla mantellina; presenza di pepatura.

BIANCA COLUMBIA BLU
Gallo e Gallina
Il disegno corrisponde alla varietà Bianca Columbia Nero, salvo che il colore nero del disegno è sostituito dal grigio-blu; nel gallo un po’ più scuro che nella gallina. Il resto del piumaggio è bianco puro.
Difetti gravi: forti riflessi gialli; troppo nero al posto del grigio-blu; riflessi verde brillanti; presenza di grigio-blu dove non richiesto; fiamme della mantellina che sfondano; troppo bianco nella coda; predominanza del bianco nelle remiganti primarie.

PERNICIATA ARGENTO A MAGLIE BLU
Gallo Testa bianco argento. Mantellina bianco argento con fiamme blu interrotte, nella parte alta lungo il rachide da una lancia bianca.
Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali bianco argento. Lanceolate della groppa bianco argento con accenno di fiamme blu interrotte.
Remiganti primarie grigio-blu; remiganti secondarie con parte interna grigio-blu e parte esterna, che forma il triangolo dell’ala, bianco argento. Le grandi copritrici dell’ala, che formano le fasce, grigio-blu con orlatura bianco argento. Petto e gambe grigio-blu con stretta orlatura bianca. Ventre, piumaggio dei tarsi e coda grigio-blu.
Gallina testa bianco argento, mantellina bianco argento con disegno multiplo blu uguale al piumaggio del mantello con larga orlatura color argento. Mantello grigio argento con una magliatura multipla blu che segue la forma della penna. Gambe piumaggio dei tarsi il più possibile disegnato. Remiganti secondarie con parte interna grigi-blu e parte esterna bianco argento con disegno blu a bande.
Remiganti primarie grigio-blu mischiate di bianco nella parte esterna. Coda grigIo-blu, copritrici della coda preferibili con disegno accennato.
Difetti gravi:
Gallo: fiamma che sfonda nella mantellina; molto nero nelle parti blu; presenza di arancio o rosso bruno nel dorso e piccole copritrici delle ali; assenza del bianco nel triangolo dell’ala, presenza di tracce brune; tracce farinose; blu troppo chiaro o troppo scuro,assenza dell'orlatura nel petto.
Gallina: fiamma che sfonda nella mantellina; maglie disunite, slavate o con poco blu; forti sfumature gialle nel mantello; tracce farinose.

SPARVIERO
GALLO e GALLINA
Ogni piuma attraversata, in alternanza multipla, da barre, leggermente arcuate, grigio blu e bianco grigiastro. Barre più o meno della stessa larghezza nel gallo, nella gallina le barre scure sono più larghe delle chiare ciò la fa apparire più scura del gallo.
Il disegno non è netto. Piumino solo fievolmente disegnato.
Difetti Gravi: colore troppo scuro, grigio blu nel gallo; presenza di bruno o rosso nel mantello della gallina; disegno sparviero fortemente dilavato; ruggine; tracce farinose.

BETULLA
GALLO
Testa, mantellina e groppa bianco argento con fiamme nere. Dorso e piccole copritrici della ali bianco argento. Petto nero con fine orlatura argentata che include la parte del gozzo;nei soggetti di più anni l’orlatura può scendere un po’ più in basso. Resto del piumaggio nero a riflessi verdi. Leggeri riflessi gialli tollerati nel gallo a titolo provvisorio
Tarsi color giallo con tracce nere tollerate. Iride rosso fino a bruno rosso.
GALLINA
Testa, mantellina e petto come il gallo. Resto del piumaggio nero con riflessi verdi.
Tarsi coloro giallo con tracce nere tollerate. Iride rosso fino a bruno-rosso.
Difetti Gravi: assenza di riflessi verdi; riflessi bluastri o bronzei; forti tracce farinose; disegno del petto a spruzzi o presenza di orlatura molto marcata sulle gambe e al ventre; rachide delle piume del petto bianco; forti riflessi gialli; fiamme nella maggiorità che sfondano; testa nera; argento nel piumaggio della gallina; bianco argento nel triangolo dell’ala del gallo; tarsi ardesia o verde salice.

PERNICIATA ARGENTO A MAGLIE BLU SPALLE ARANCIO
Gallo: testa bianco argento. Mantellina bianco argento con fiamme blu interrotta, nella parte alta lungo il rachide da una lancia bianca. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali arancio carico fino a rosso bruno. Lanceolate della groppa bianco crema con accennate fiamme blu interrotte. Remiganti primarie grigio-blu; remiganti secondarie con parte interna grigio-blu e parte esterna, che forma il triangolo dell’ala, bianco argento. Le grandi copritrici dell’ala, che formano le fasce, grigio-blu con orlatura bianco crema. Petto e gambe grigio-blu con stretta orlatura bianca. Ventre, piumaggio dei tarsi e coda grigio-blu.
Gallina:
testa bianco argenti, mantellina bianco argento con disegno multiplo blu uguale al piumaggio del mantello con larga orlatura color argento. Il restante del mantello bianco crema con una magliatura multipla blu che segue la forma della penna. Gambe e piumaggio dei tarsi il più possibile disegnato. Remiganti secondarie con parte interna grigi-blu e parte esterna bianco argento con disegno blu a bande.
Remiganti primarie grigio-blu mischiate di bianco nella parte esterna. Coda grigo-blu, copritrici della oda il preferibili con disegno accennato.
Difetti Gravi:
Gallo: fiamma che sfonda nella mantellina; molto nero nelle parti blu; mancanza di arancio o rosso bruno nel dorso e piccole copritrici delle ali; assenza del bianco nel triangolo dell’ala; sfumature bianche.
Gallina: fiamma che sfonda nella mantellina; maglie disunite, slavate o troppo poco blu; forti sfumature gialle nel mantello; sfumature bianche.

Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy