Dresdener - Dresda
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza tedesca creata tra il 1955 e il 1964. Alla sua formazione hanno concorso la New Hampshire, la Rhode Island e la Wyandotte.
Razza di medie dimensioni, ottima produttrice di uova dal guscio bianco.

Caratteristiche morfologiche

Testa piccola con cresta a rosa aderente al cranio.
Occhi con iride rosso arancio. Becco forte e giallo.
Orecchioni medi e rossi, bargigli mediamente lunghi.
Collo lungo con abbondante mantellina.
Dorso largo, lungo e un po' pendente posteriormente.
Ali aderenti al corpo.
Coda media, portata alta sul dorso, con falciformi non molto lunghe.
Zampe mediamente lunghe con tarsi gialli.

Peso medio:
- Galli kg 2,75-3,0
- Galline kg 2,0-2,25

Le varietà ammesse dallo Standard italiano sono: Bruno Dorata a coda nera, Nera, Bianca, Collo Oro Rossa.

E' stata selezionata anche la varietà nana (Zwerg-Dresdener)

Gallo e gallina Dresdener
Gallo e gallina Dresdener (foto http://rgzvereine-kv-herford.de)

Gallo e gallina Dresdener Gallo e gallina Zwerg-Dresdener (foto http://rgzvereine-kv-herford.de)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
Razza creata a Dresda a partire dalla Wyandotte, dalla Rhode Island e dalla New Hampshire. La prima varietà fu Bruno Dorata a Coda Nera.

Uovo
Peso minimo g. 55
Colore del guscio: bruno-giallo.

Anello
Gallo : 20
Gallina : 18

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo a duplice attitudine, rustico e a crescita rapida.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: di lunghezza media, largo, profondo e ben arrotondato.
Testa: piccola.
Becco: abbastanza forte; giallo fino a color corno.
Occhi: iride arancio-rosso.
Cresta: cresta a rosa, abbastanza larga alla base; spina che segue la linea della nuca.
Bargigli: di media lunghezza.
Faccia: rossa; presenza di piccole piumette.
Orecchioni: di media grandezza; rossi.
Collo: di media lunghezza, con ricca mantellina.
Spalle: larghe, poco evidenti.
Dorso: largo, di media lunghezza, leggermente rimontante. Groppa larga, piena leggermente rimontante verso la coda.
Ali: ben serrate al corpo.
Coda: di media lunghezza, con falciformi non troppo lunghe; portata mediamente alta e un po’ aperta. Nella gallina portata un po’ meno rilevata che nel gallo.
Petto: largo e pieno.
Zampe: gambe forti e poco evidenti. Tarsi di media lunghezza; gialli. Dita di lunghezza media e ben allargati.
Ventre: abbastanza largo e pieno.

2 – PESI
GALLO : Kg. 2,75 – 3,0
GALLINA : Kg. 2,0 – 2,25

Difetti gravi:
Forma triangolare; dorso inclinato verso il dietro, a carpa o corto, fortemente concavo; ossatura grossolana; portamento troppo rilevato o troppo basso; cresta molto grossolana; spina rilevata in verticale; bianco negli orecchioni.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: largo e ben serrato al corpo.

IV – COLORAZIONI

BRUNO DORATA A CODA NERA
GALLO
Testa bruno dorata. Mantellina e groppa bruno dorata che si schiarisce un po’ verso il basso; fiamme nere nella parte inferiore della mantellina. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali bruno marrone sostenuto. Remiganti primarie brune con tratto longitudinale nero lungo il rachide sulle barbe esterne. Remiganti secondarie bruno dorato con tratto longitudinale nero sulle barbe interne. Petto, gambe e ventre bruno di media intensità che deve, possibilmente estendersi fino al piumaggio anale. Coda nera con riflessi verdi, bordo bruno nelle piccole falciformi ammesso. Piumino color salmone, un po’ di grigio tollerato.
GALLINA
Testa bruno dorato. Mantellina bruno dorato un po’ più chiaro, con larghe fiamme nere che risalgono un po’ più in alto che nel gallo. Piumaggio del mantello bruno dorato rossastro, un po’ come il colore del petto del gallo. Remiganti come quelle del gallo. Coda nera, nelle grandi copritrici ammessa orlatura bruna. Piumino color salmone fino a grigio.
Difetti Gravi: bianco o nero visibile nel piumaggio del mantello; tracce farinose nelle remiganti e nella coda; mantellina fuligginosa; assenza del disegno nella mantellina; disegno nelle lanceolate della groppa; piumino fortemente fuligginoso o biancastro; nella gallina colore del mantello fortemente marezzato.

NERA
GALLO e GALLINA
Nero intenso con riflessi verdi. Piumino nero, nel gallo si schiarisce alla base, più scuro nella gallina. Parte superiore del becco scura tollerata.
Difetti Gravi: piumaggio senza riflessi verdi; riflessi bronzei, piume di altro colore; forti tracce farinose nelle remiganti; tarsi con velature scure.

BIANCA
GALLO e GALLINA
Bianco puro.
Difetti Gravi: forti riflessi gialli; orlatura grigia

COLLO ORO ROSSA
GALLO
Testa e mantellina bruno dorato con leggere fiamme nere. Dorso e piccole copritrici delle ali bruno-rosso. Groppa bruno dorato fino a bruno-rosso con poche o senza fiamme. Il disegno del petto e delle gambe è formato da piume tripartite: grigio-nero alla base, bruno opaco al centro e una paillette nera all’estremità. Di fatto che il petto e la gambe sembrano nere all’esterno con più o meno macchie brune. Remiganti secondarie a barbe esterne bruno scuro, barbe interne nero opaco con pepatura bruna all’estremità. Fasce dell’ala stesso disegno tripartito delle piume del petto. Remiganti primarie nero opaco con bordo bruno nella parte esterna e pepatura bruna sul bordo delle barbe interne. Timoniere nero intenso. Grandi falciformi nere con riflessi verdi, piccole falciformi nere con orlatura bruna. Ventre bruno opaco con punte nere. Piumino grigio brunastro.
GALLINA
Testa e mantellina bruno-rossa, che passa al bruno dorato verso il basso, con fiamme nere. Dorso, groppa, spalle e ali bruno ruggine con pepatura nera e rachide dorato. Remiganti primarie nero opaco con bordo esterno bruno e pepatura bruna verso l’estremità delle barbe interne. Remiganti secondarie brune con pepatura nera. Coda nera, copritrici con pepatura sul bordo delle penna. Petto salmone scuro senza pepatura, qualche spruzzatura nera tollerata ai lati. Gambe e ventre a predominanza brunastra, sfumante in grigio verso il dietro senza apparire fuligginosa.
Difetti Gravi:
Gallo: assenza del disegno tripartito; orlatura sulle penne del petto.
Gallina: piumaggio del petto con pepatura o macchiato di nero; forte orlatura chiara; pepatura o magliatura nel piumaggio del mantello; assenza del disegno del rachide; copritrici delle ali con troppo bruno-rosso scuro; molta fuliggine.
Nei due sessi: tracce farinose.

Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy