Bergische Schlotterkämmer - Cresta piegata del Berg
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Antica razza tedesca originatasi dall'incrocio di polli tedeschi con polli spagnoli. Il nome significa gallina di montagna con la cresta piegata. Simile alla Minorca.
Pollo rustico, con buona produzione di uova (dal guscio bianco).

Caratteristiche morfologiche

Esistono quattro varietà: mantello nero a doppia macchia bianca, mantello nero a doppia macchia gialla, uniformemente nero e perniciato.
Testa forte e larga con cresta semplice diritta nel gallo e tipicamente piegata nella gallina. Iride rosso bruno. Orecchioni bianchi e bargigli medi. Ricca mantellina. Coda molto ricca portata alta. Tarsi forti.

Peso medio:
 - Galli      kg 2,0 - 2,75
 - Galline  kg 1,75 - 2,25

Gallina Bergische Kräher
Gallina di razza Bergische Schlotterkämmer (foto www.huehnerwelt.de)

Gallina Bergische Kräher Gallo di razza Bergische Schlotterkämmer (foto www.huehnerwelt.de)

Standard di razza - FIAV Cresta Piegata del Berg

I – GENERALITA’

Origine
Germania
Creata nel ducato di Berg agli inizi del XVIII secolo. Principalmente sulla base di ceppi locali e del Canterino del Berg.

Uovo
Peso minimo g. 55
Colore del guscio: bianco.

Anello
Gallo : 18
Gallina : 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo di tipo campagnolo, tarchiato, portamento appena medio alto, coda portata abbastanza alta e piumaggio ben serrato al corpo.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: forma di pollo comune, largo, solido e leggermente inclinato.
Testa: larga e forte.
Becco: forte; da nero a blu ardesia chiaro con apice scuro.
Occhi: iride rosso fino a bruno scuro.
Cresta: semplice, dritta e di una buona media grandezza; dentellatura non troppo profonda; lobo ben sviluppato che segue la linea della nuca senza appoggiarvisi. Nella gallina piegata da un lato, nella parte posteriore che si piega ora da una parte poi dall’altra.
Bargigli: di media lunghezza e ben arrotondati.
Faccia: rossa; con qualche piccolissima piuma.
Orecchioni: di media grandezza; ellittici, bianco puro.
Collo: corto, mantellina abbondante.
Spalle: larghe.
Dorso: di media lunghezza che si restringe un po’ verso il dietro. Groppa con abbondante piumaggio.
Ali: lunghe, portate alte e ben serrate al corpo.
Coda: riccamente sviluppata che forma un angolo ottuso ma portata piuttosto alta; numerose falciformi. Nella gallina portata aperta.
Petto: largo, pieno e portato basso.
Zampe: forti e leggermente divaricate. Tarsi di media lunghezza; colore secondo la varietà. Dita ben allargate.
Ventre: pieno e profondo.

2 – PESI
GALLO : Kg. 2,0 – 2,75
GALLINA : Kg. 1,75 – 2,25

Difetti gravi:
Dorso molto corto; portamento troppo alto; coda troppo verticale o troppo bassa; cresta dritta nella gallina; molto rosso negli orecchioni.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: pieno, largo e ben incollato al corpo.

IV – COLORAZIONI

NERA TASSELLATA ARGENTO
GALLO
Testa nera. Mantellina e groppa bianco argento con leggero bordo e punta neri, che appare fuligginoso, senza fiamme nere. Dorso bianco argento più o meno mischiato di nero. Spalle e piccole copritrici delle ali bianco argento con leggero bordo fuligginoso. Remiganti primari e secondarie con barbe esterne bianche con leggera orlatura nera, barbe interne grigio-nero. Grandi copritrici delle ali bianche con orlatura grossolana nera che formano due o tre fasce dell’ala. Petto nero con disegno sui lati poco marcato, addirittura nascosto, di forma arrotondata (piuma nera con punta bianca all’interno). Gambe e ventre nero. Coda nero puro a riflessi verdi.
GALLINA
Testa nera. Mantellina, groppa, coda e parti addominali nere; fiamme bianche nella parte inferiore della mantellina e leggera pepatura delle grandi copritrici della coda ammesse. Spalle e parte alta del dorso con disegno arrotondato di forma irregolare. Petto nero con più o meno disegno arrotondato bianco sui lati. Barbe esterne delle remiganti primarie e secondarie bianche con leggera orlatura nera, barbe interne grigio-nero. Grandi copritrici della ali bianche con grossolana orlatura nera che forma le due fasce dell’ala.
Tarsi grigio ardesia scuro.
Difetti Gravi: piumaggio senza brillantezza; piume completamente bianco argento con apice nero ; fiamme nere nella mantellina e nella groppa; gola bianca; presenza di bianco sulla coda.

NERA TASSELLATA ORO
GALLO e GALLINA
Colore di fondo e disposizione del disegno come nella varietà Nera Tassellata Argento, ma il colore oro, fino a bruno dorato, rimpiazza l'argento.
Tarsi grigio ardesia.
Difetti Gravi: come per la varietà Nera Tassellata Argento; tracce farinose.

NERA
GALLO e GALLINA
Nero puro con forti riflessi verdi.
Tarsi grigio ardesia scuro.
Difetti Gravi: piumaggio opaco; piume di altro colore.

SPARVIERO
GALLO e GALLINA
Ogni piuma barrata trasversalmente in alternanza multipla di nero e grigio-blu, le barre sono leggermente arcuate. Barre della stessa larghezza nel gallo, mentre nella gallina le barre nere sono nettamente più larghe delle chiare. Il disegno non è preciso. Piumino fievolmente disegnato.
Tarsi il più possibile di colore carne scuro.
Difetti Gravi: disegno sparviero completamente sfumato; assenza totale del disegno sparviero nelle timoniere e falciformi; troppo bianco nelle falciformi.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy