Alsaziana
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza francese selezionata a fine Ottocento e diffusa in Alsazia e in Lorena. Simile alla Rheinländer, razza tedesca allevata nelle campagne confinanti con la Francia. Secondo alcuni studiosi avrebbe origini comuni con questa e con l'Amburgo.
Razza non grande ma dall'aspetto massiccio, ottima produttrice di uova dal guscio bianco e di carne.

E' stata selezionata anche una varietà nana.

Caratteristiche morfologiche

La varietà riconosciute nello Standard italiano sono: bianca, Blu Orlata, Nera e Perniciata.
Testa con becco nero e iride scura. Cresta a pisello, orecchioni bianchi e grandi, bargigli rossi medi.
Collo con ricca mantellina; addome ampio e dorso largo. Ali aderenti al corpo. Coda con abbondanti faciformi. Tarsi neri.
Peso medio Alsaziana grande:
 - Galli       kg 2,5 - 3,0
 - Galline  kg 2,0 - 2,5

Peso medio Alsaziana nana:
 - Galli       kg 0,9 - 0,95
 - Galline  kg 0,75 - 0,8

Gallo di razza Alsaziana
Gallo di razza Alsaziana - Coppia di razza Alsaziana nana (foto J.C. Periquet)

Coppia di razza Alsaziana nana
Coppia di razza Alsaziana nana (foto www.asmuth-fischer.de)

Alsaziana Alsaziana dorata (foto www.huehnerwelt.de)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’
Origine: Francia. Alsazia, selezionata intorno al 1890.
Uovo
Peso minimo g. 60
Colore del guscio: bianco.
Anello
Gallo : 18
Gallina : 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
E' un pollo di taglia media, elegante, dal temperamento vivace, con corpo tozzo in forma di quadrilatero. E' importante mantenere la tipologia, la rusticità e sviluppare la capacità alla deposizione.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: Cilindrico e allungato.
Testa: Di grandezza media.
Becco: Di lunghezza media, forte.
Occhi: Vivaci, grandi.
Cresta: A rosa, di grandezza media, ben impiantata, finemente perlata, con spina diritta che si stacca dalla nuca.
Bargigli: Ovali, non troppo lunghi, rosso scarlatto.
Faccia: Rossa, senza tracce di bianco, senza peluria.
Orecchioni: A forma di mandorla, di taglia media, bianchi.
Collo: Di lunghezza media, con abbondante mantellina, portato diritto.
Spalle: Larghe.
Dorso: Abbastanza lungo, leggermente inclinato verso la groppa, forma un angolo ottuso con la coda.
Ali: Di media grandezza, ben aderenti al corpo.
Coda: Piena, abbondante, con falciformi grandi, lunghe e ben arcuate, portata aperta nella gallina.
Petto: Pieno e profondo, ben prominente.
Zampe: Gambe di lunghezza media, forti, leggermente staccate dal corpo; tarsi mediamente lunghi, forti, senza piume, quattro dita.
Ventre: Pieno, ben sviluppato e arrotondato.
2 – PESI
GALLO : Kg. 2,5-3,0
GALLINA : Kg. 2,0-2,5
Difetti gravi:
Schiena gracile; dorso corto; tarsi di colore verdastro o giallastro.
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Penne larghe, aderenti al corpo.

IV – COLORAZIONI

BIANCA
Occhi: bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia; unghie: corno scuro.

BLU ORLATA
Occhi: bruno molto scuro; becco: corno scuro; tarsi: neri o ardesia scuro; unghie: corno scuro.

NERA
Occhi: rossi; becco: corno scuro; tarsi: neri o ardesia scuro; unghie: corno scuro.

PERNICIATA
Occhi: rossi; becco: corno scuro; tarsi: neri o ardesia scuro; unghie: corno scuro.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy