Dominicana
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza americana il cui nome inglese è Dominiques.
Di origini incerte, sembra derivi da polli importati in America dal sud dell'Inghilterra.
Quasi scomparsa, è oggetto recentemente di un certo risveglio di interesse nel Paese di origine.
Razza a duplice attitudine.
Pelle di colore giallo e uova dal guscio rossiccio.

Caratteristiche morfologiche

La tipica colorazione del mantello è ardesia (sparviero), con penne barrate di bianco e nero ardesia.
Testa piccola con tipica cresta composta a rosa.
Orecchioni piccoli e bargigli medi rossi.
Addome e dorso larghi.
Coda ampia. Zampe medie di colore giallo.

Peso medio:
 - Galli      kg 2,0 - 2,5
 - Galline  kg 1,75 – 2,25

Gallo e galline di razza Domenicana Gallo e galline di razza Dominicana

Gallo e galline di razza Domenicana Gallo di razza Dominicana (foto www.mypetchicken.com)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
E' la più antica razza americana, di origine sconosciuta; introdotta in Europa verso la fine degli anni settanta del XIX secolo.

Uovo
Peso minimo g. 58
Colore del guscio: brunastro.

Anello
Gallo : 20
Gallina : 18

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo di forma campagnola di taglia media; forte; con tipologia leggermente asiatica; portamento di media altezza; piumaggio ben
aderente al corpo, a disegno sparviero; temperamento vivace.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: lungo, forte e cilindrico; un po' inclinato verso il dietro. Nella gallina forma cilindrica più piena e compatta.
Testa: piccola, con fronte piatta.
Becco: di media lunghezza; colore giallo fino a corno.
Occhi: iride rosso arancio.
Cresta: stretta; bassa; di una larghezza il più possibile costante; perlatura fine; termina con una spina dritta e corta.
Bargigli: piccoli e ben arrotondati.
Faccia: senza piume.
Orecchioni: piccoli; rossi.
Collo: il più fine possibile; ben impiumato, ma con mantellina abbastanza corta.
Spalle: larghe e arrotondate.
Dorso: largo e di media lunghezza. Groppa piena con lanceolate non troppo lunghe. Nella gallina dorso lungo e largo.
Ali: di lunghezza media; ben serrate al corpo.
Coda: portata abbastanza bassa e larga; con falciformi larghe, regolarmente disposte e il più lunghe possibile. Nella gallina coda
portata non troppo alta e nel punto della transizione col dorso ben piena ma senza cuscinetti.
Petto: pieno; portato alto e ben prominente. Nella gallina è profondo.
Zampe: gambe forti e con piumaggio serrato. Tarsi di lunghezza media; senza piume; colore giallo; nella gallina qualche macchia scura
è tollerata. Dita di media lunghezza; ben allargate.
Ventre: ben sviluppato.

2 – PESI
GALLO : Kg. 2,0 – 2,5
GALLINA : Kg. 1,75 – 2,25

Difetti gravi:
Soggetto piccolo, debole o troppo grande; corpo massiccio; linea del dorso rimontante; coda a scopa; cresta troppo grande; bianco
negli orecchioni; tarsi impiumati.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: ben serrato al corpo.

IV – COLORAZIONI

SPARVIERO
Ogni piuma con disegno sparviero alternativamente nero e grigio-blu. Il disegno è un po' arcuato. Nel gallo il disegno è di uguale
larghezza; nella gallina le parti scure sono più larghe delle parti chiare. Il disegno è chiaro, ma la la sua delimitazione è imprecisa. Il
piumino è solo fievolmente disegnato.
Difetti Gravi: tonalità rosse o gialle nel piumaggio; barre che rimpiazzano il disegno sparviero.

Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy