Braekel
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Antica razza belga originaria delle Fiandre (Nederbraekel).
Origini incerte; alcuni la considerano una varietà della Campine.
Un tempo molto allevata, non solo in Belgio (anche Inghilterra e Stati Uniti), come molte razze ha subito la forte concorrenza della Livornese.
Razza rustica, ottima ovaiola.
La pelle e il guscio delle uova sono bianchi.

Caratteristiche morfologiche

Esistono molte colorazioni: argento barrato, oro barrato, camoscio barrato, bianco barrato, bianca, nera e bleu; inoltre era nota una varietà con arti corti.
Lo Standard FIAV ne prevede due: Argento Barrata e Oro Barrata.
Cresta semplice media a cinque punte.
abbondante mantellina.
Coda ampia. Tarsi ardesia.

Peso medio:
 - Gallo       kg 2,0 - 2,75
 - Gallina  kg 1,75 - 2,25

Gallo e gallina Braekel argento barrato Gallo e gallina Braekel argento barrato

Braekel Gallo e gallina Braekel argento barrato (foto www.hydepark.co.il)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
Razza un tempo comune in Belgio.

Uovo
Peso minimo g. 55
Colore del guscio: bianco.

Anello
Gallo : 18
Gallina : 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo robusto dalla forma di pollo campagnolo e dal portamento medio alto; coda abbastanza rilevata con piumaggio abbondante; piumaggio con tipica barratura; temperamento vivace.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: rettangolare, robusto, largo con forme arrotondate.
Testa: di una buona media grandezza; larga e leggermente appiattita.
Becco: abbastanza possente; blu con punta color corno chiaro.
Occhi: iride bruno scuro che sembra nero; palpebre spesso nerastre.
Cresta: semplice, di media grandezza e di tessitura un po’ grossolana; 5/6 larghi dentelli; lobo che segue la linea della nuca senza appoggiarvisi. Nella gallina piegata dopo il primo o secondo dentello.
Bargigli: di una buona media grandezza.
Faccia: con presenza di piccole piume. Nella gallina pigmentazione blu nella parte inferiore della faccia.
Orecchioni: di grandezza media; bianco bluastro. Nella gallina più bluastri che nel gallo.
Collo: di media lunghezza, mantellina abbondante.
Spalle: larghe.
Dorso: leggermente inclinato verso il dietro. Groppa ben impiumata. Nella gallina più orizzontale.
Ali: ben serrate al corpo; lunghe con le estremità nascoste sotto il piumaggio della groppa.
Coda: portata abbastanza alta, con numerose falciformi lunghe e larghe. Nella gallina larga e portata abbastanza aperta.
Petto: profondo, largo e carnoso.
Zampe: gambe forti e poco visibili. Tarsi di media lunghezza, fini; blu ardesia. Dita ben allargate; unghie bianche.
Ventre: largo e pieno. Nella gallina molto sviluppato.

2 – PESI
GALLO : Kg. 2,0 – 2,75
GALLINA : Kg. 1,75 – 2,25

Difetti gravi:
Corpo stretto; coda portata troppo alta o bassa; ali pendenti; orecchioni rossastri o giallastri.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: ben serrato al corpo.

IV – COLORAZIONI

ARGENTO BARRATO
GALLO
Testa e mantellina bianco puro senza il benché minimo disegno, ma ogni piuma è nerastra alla sua radice. Dorso bianco. Groppa bianca dalla metà superiore delle lanceolate. Sul petto, i fianchi ed il ventre colore di fondo nero con barre trasversali bianche. Le barre bianche della parte alta del petto sono le più larghe, in modo che il color di fondo nero non appare che alla punta delle piume sotto la forma di una barra nera profonda. Nella parte inferiore e posteriore del tronco le barre bianche perdono la loro larghezza e le nere si allargano intensificando colore. Copritrici delle ali, piccole e grandi, barrate trasversalmente con forti riflessi nelle barre nere. Remiganti secondarie e primarie barrate nelle barre esterne, barbe interne nere. Timoniere nere, un po’ di disegno non costituisce difetto. Grandi falciformi nere barrate di bianco sul loro bordo, ma le grandi falciformi completamente disegnate non costituisce difetto. Piccole falciformi barrate trasversalmente augurabili.
GALLINA
Testa e mantellina bianco argento; se il disegno del petto è intenso e rimonta verso l'alto, qualche spruzzatura nera nella parte bassa della mantellina non costituisce difetto. Il resto del piumaggio è nero intenso con barre trasversali bianche, dove le barre nere sono nettamente più larghe delle bianche. Disegno il più netto possibile sulle copritrici delle ali, la groppa, e le barbe esterne delle remiganti secondarie. Le barbe nelle timoniere si perdono scendendo verso il basso.
Difetti Gravi: forti riflessi gialli nel gallo; disegno a paillette sul petto dei galli giovani e galline di tutte le età; assenza del disegno nel petto; barre fievoli; disegno a ferro di cavallo nelle galline; mantellina fortemente disegnata nelle giovani galline.

ORO BARRATO
GALLO e GALLINA
Colore di fondo nero, stesso disegno della varietà Argento Barrato; il colore del disegno è bruno dorato al posto del bianco argento.
Difetti Gravi: colore del disegno troppo chiaro, troppo scuro o fortemente irregolare. Stessi difetti di disegno della Argento Barrato.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy