Piralide defogliatrice - Udea ferrugalis (Hbn.)
Atlante di Entomologia Agraria - Insetti utili e dannosi

Classificazione e piante ospiti

Classe: Insetti
Ordine: Lepidotteri
Sottordine: Eteroneuri
Famiglia: Ficitidi
Genere: Udea
Specie: U. ferrugalis (Hbn.)

Piante ospiti: Soia, Bietola, Peperone, Fagiolo, Radicchio ed altre ortive.

Identificazione e danno

L'adulto è una piccola farfalla di colore giallo-bruno.
Le larve (circa 10-15 mm di lunghezza) sono verdognole con capo giallastro; completa la livrea una linea mediana e longitudinale scura.
Il danno si manifesta sulle foglie ed è determinato dall'azione trofica delle larve che rodono la pagina inferiore scheletrizzandola, ma possono nutrirsi anche dei baccelli ancora verdi.

Ciclo biologico

La Udea ferrugalis sverna come crisalide, riparata nel terreno.
Nella tarda primavera, primi giorni di giugno, sfarfallano gli adulti; questi si portano sulla vegetazione ed ovidepongono, in placchette, sulle foglie. A questa generazione ne seguono, generalmente, ancora due; gli sfarfallamenti avvengono in luglio ed in settembre-ottobre.
Le larve dell'ultima generazione che si nutrono di piante di diverse specie, a maturità si incrisalidano per svernare.

Larva di Piralide defogliatrice Larva di Piralide defogliatrice - Udea ferrugalis (Hbn.) (foto www.ukleps.org)

Adulto di Piralide defogliatrice Adulto di Piralide defogliatrice - Udea ferrugalis (Hbn.) (foto www.ukleps.org)

Lotta

La lotta contro Udea ferrugalis è di tipo chimico; attualmente è necessaria solo raramente.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy