Ordini: Mallofagi
Atlante di Entomologia Agraria - Insetti utili e dannosi

L'Ordine dei Mallofagi (chiamati anche falsi pidocchi degli animali o anche pidocchi pollini) comprende circa 2500 specie di parassiti epizoi di vertebrati omeotermi (in gran parte Uccelli, in piccola parte Mammiferi).
I Mallofagi sono insetti eterometaboli (pseudoametaboli), ectoparassiti prevalentemente di uccelli ma anche di mammiferi. Il loro corpo in seguito all'adattamento parassitario è appiattito, privo di ali e dotato di zampe con robuste unghie, atte ad aggrapparsi all'ospite. L'apparato boccale è masticatore; non sono in grado di pungere per cui, generalmente, non si nutrono di sangue (se non in presenza di ferite) ma di desquamazioni della cute, del secreto di ghiandole sebacee, di penne e di peli.
Il danno, quando l'ospite è copiosamente infestato, è dovuto essenzialmente all'irritazione che essi determinano alla cute; l'animale, infastidito, si nutre meno, diminuisce di peso e produce sempre meno.
In certi casi, la loro presenza può determinare una specie di rogna, chiamata "ftiriasi tricodectica".
I Mallofagi attaccano uccelli, mammiferi, selvatici e domestici; diverse specie possono essere presenti su una stessa specie di uccelli. I mammiferi, invece, vengono generalmente attaccati da una sola specie di Mallofagi.
Tra le specie più comuni, infestanti gli uccelli, ricordiamo:
- Menopon gallinae (L.), il pidocchio dei polli; esso è lungo circa 2 mm. La sua presenza può determinare un calo di produzione, sia negli allevamenti di polli da carne che di galline ovaiole, per le irritazioni prodotte alla cute.
Tra le specie infestanti i mammiferi ricordiamo:
- Bovicola bovis L.; essa ha come ospiti i bovini; la sua presenza, specialmente in caso di gravi infestazioni, è segnalata dalla comparsa di aree nude, prive di peli. Analogamente si comporta anche Bovicola ovis (Schrank). Nel cane è comune Trichodectes cani (De G.), ospite intermedio della Tenia del cane. Nel gatto è comune Felicola subrostrata Nitz.

Felicola subrostratus Felicola subrostratus Burmeister (foto www.k-state.edu)

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy