Garganica
Atlante delle razze caprine

Origine e diffusione

Razza italiana originaria del promontorio del Gargano (Puglia) derivata dall'incrocio di soggetti autoctoni con capre provenienti dall'Ovest dell'Europa. Zona di maggiore diffusione: Puglia promontorio del Gargano (provincia di Foggia) e in altre regioni del centro-sud. Rustica e particolarmente adatta all'allevamento brado in ambienti molto difficili.
Il Libro Genealogico è stato attivato nel 1973. L'attitudine principale è la produzione di latte.

Razza con Libro Genealogico in Italia.

Caratteristiche morfologiche e produttive

Taglia: media.
Testa: piccola, provvista di corna in ambo i sessi, faccia lunga e triangolare, ciuffo folto in fronte, mento con barba ben sviluppata; orecchie lunghe, portate di lato ed orizzontalmente.
Tronco: garrese sporgente, regione dorso-lombare rettilinea, mammelle di medio sviluppo con capezzoli piccoli, presenza di capezzoli soprannumerari.
Vello: nero lucente, a volte con sfumature rossastre.; pelle elastica nera.
Altezza media al garrese:
- Maschi a. cm. 85
- Femmine a.  cm. 75 
Peso medio:
- Maschi a.  Kg. 55
- Femmine a.  Kg. 35
Produzioni medie latte:
- primipare  lt. 180
- pluripare  lt. 250

Peso alla nascita: 3,0 kg, a 60 giorni 11,5 kg.

Associazione Provinciale Allevatori
Via Romolo Caggese, 1 - 71100 Foggia
Tel. 0881 708609 - Fax 0881 708809

Capro di razza Garganica Capro di razza Garganica (foto www.agraria.org)

Capra di razza Garganica con capretto Capra di razza Garganica con capretto (foto www.agraria.org)

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy