Grigia Molisana o Capra di Campobasso
Atlante delle razze caprine

Origine e diffusione

La Grigia Molisana (o Capra di Campobasso), allevata in tutto il Molise (in particolare Montefalcone e comuni limitrofi), ha origini sconosciute. Allevamento di tipo semibrado con pascolo in zone boschive e terreni incolti.
Il Registro Anagrafico è stato attivato nel 2002.

Associazione Provinciale Allevatori
Via Puglia, 147 - 86100 Campobasso
Tel. 0874 483120 Fax 0874 66631

Caratteristiche morfologiche e produttive

Taglia: media.
Testa: leggera e non molto lunga. Generalmente provvista di corna e barba.
Tronco: collo fine e mediamente lungo. In metà dei soggetti sono presenti tettole. Buona muscolatura ma non pesante. Mammella ben attaccata all'addome. Arti sottili ma solidi con unghielli robusti
Vello: elegante con pelo lungo. I colori più diffusi sono il bianco e il nero in tutte le combinazioni. Pelle sottile e generalmente pigmentata
Altezza media al garrese:  Femmine a. cm. 70-76
Peso
medio:   Femmine a. 50-55 kg
Produzioni medie latte:
- primipare  lt. 164
- pluripare  lt. 300
Attitudine alla produzione di latte e capretti.

 

Capra di razza Grigia Molisana Capra di razza Grigia Molisana (foto www.consdabi.org)

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy