Thuringer Barthuhn o Barbuta di Turingia
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

La Thüringer Barthuhn (Barbuta di Turingia) è una razza tedesca originaria della Turingia. Le origini sono incerte. Nota già verso la fine dell'Ottocento.
Buona attitudine alla produzione di uova dal guscio bianco (peso medio 53 grammi). Carne a pelle gialla.
e' stata selezionata anche la versione Nana (Uova dal peso medio di 37 grammi).

Caratteristiche morfologiche

Molte sono le varietà: bianca, nera, blu e gialla, dorata, argentata barrata e camosciata.
Testa con cresta semplice diritta. Abbondanti favoriti e barba. Mantellina abbondante. Addome e dorso larghi. Ali lunghe portate un po' staccate dal dorso. Coda ampia. 

Peso medio:
 - Galli      kg 2,0 - 2,5
 - Galline  kg 1,5 - 2,0

Per la versione Nana:
Peso:
- Gallo 1,0 kg
- Gallina 0,8 kg

Thüringer Barthuhn
Esemplari di razza Thüringer Barthuhn (foto Feldmann)

Thüringer Barthuhn Thüringer Barthuhn nera (foto www.thueringer-barthuhn.de)

Thüringer Barthuhn Thüringer Barthuhn camoscio macchiato bianco (foto www.thueringer-barthuhn.de)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
Germania. Selezionata agli inizi del XIX secolo nella parte occidentale della Turingia.

Uovo
Peso minimo g. 53
Colore del guscio: bianco.

Anello
Gallo : 18
Gallina : 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo di taglia appena media di tipologia campagnola, dal corpo compatto a forma cilindrica; barba molto sviluppata, allungata e arrotondata, non divisa; mantellina riccamente impiumata, particolarmente nella parte alta; temperamento attivo e vivace.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: di lunghezza media; un po' compatto e cilindrico; portamento quasi orizzontale.
Testa: di media grandezza, arrotondata.
Becco: corto; color corno più o meno chiaro in relazione al colore dei tarsi.
Occhi: grandi; colore dell'iride secondo la varietà.
Cresta: semplice, di grandezza appena media; regolarmente dentata, con lobo orizzontale; la lama della cresta segue una curva appiattita. Nella gallina piccola e dritta, leggermente piegata da un lato ammessa.
Bargigli: molto piccoli, nascosti dalla barba.
Faccia: rossa; parzialmente nascosta dalla barba.
Orecchioni: nascosti dalla barba, dunque forma e colore senza importanza.
Barba: piena, allungata e arrotondata, non divisa; forma dei favoriti completi ai lati.
Collo: di lunghezza media, leggermente ricurvo, con mantellina ricca specialmente sul dietro. Nella gallina è presente una criniera, abbondantemente sviluppata nei soggetti adulti.
Spalle: larghe, non evidenti.
Dorso: di media lunghezza. Groppa con piumaggio abbondante, rimonta fluida verso la coda.
Ali: larghe, portate un po' rilassate.
Coda: attaccatura larga, riccamente impiumata e con larghe falciformi ben arcuate e abbastanza lunghe; rilevata senza essere verticale.
Petto: largo e pieno.
Zampe: appena mediamente lunghe, solo leggermente visibili; piumaggio aderente. Tarsi di media lunghezza; non impiumati; colore secondo la varietà. Dita di media lunghezza e ben allargate.
Ventre: pieno e largo. Più sviluppato nella gallina.

2 – PESI
GALLO : Kg. 2,0 – 2,5
GALLINA : Kg. 1,5 - 2,0

Difetti gravi:
Corpo stretto; petto piatto; portamento del tronco molto inclinato; coda troppo portata dritta; ali pendenti; barba troppo poco sviluppata; bargigli fortemente sviluppati che la barba non riesce a nascondere.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: ben serrato al corpo salvo nella mantellina.

IV – COLORAZIONI

Nera
GALLO e GALLINA
Nero intenso con il più possibile riflessi verdi.
Iride di colore bruno scuro.
Tari di colore grigio ardesia scuro a nero.
Difetti Gravi: piumaggio troppo opaco; barre violacee; forti riflessi blu; tracce rossastre; tracce farinose.

Bianca
GALLO e GALLINA
Piumaggio bianco puro. Leggeri riflessi gialli tollerati nella mantellina e nella groppa del gallo.
Tarsi grigio-blu chiaro; color carne tollerato a titolo provvisorio.
Iride arancio.
Difetti Gravi: forti riflessi gialli; piume di altro colore.

Blu Orlata
GALLO e GALLINA
Colore di fondo blu-grigio puro. Il più possibile ogni piuma più o meno orlata di blu-nero. Testa, mantellina e groppa del gallo, così come la mantellina della gallina, di un blu più scuro.
Iride bruno.
Tarsi blu ardesia scuro.
Difetti Gravi: presenza di ruggine nella mantellina e nella groppa del gallo; colore di fondo brunastro o fortemente fuligginoso; assenza di orlatura o orlatura fortemente dilavata; tracce farinose.

Sparviero
GALLO e GALLINA
Ogni penna attraversata in alternanza multipla da barre, leggermente arcuate, nere e blu luminoso. Barre della stessa larghezza nel gallo, mentre nella gallina le barre nere sono più larghe di quelle blu. Il disegno non è preciso. Barba fievolmente disegnata. Piumino solo fievolmente disegnato.
Iride rosso arancio.
Tarsi color carne, una velatura grigia tollerata.
Difetti Gravi: disegno sparviero completamente confuso; tracce brune nel piumaggio; molto bianco visibile nelle falciformi; tracce farinose.

Fulva
GALLO e GALLINA
Mantello di colore fulvo dorato uniforme. Mantellina, piccole copritrici delle ali e groppa del gallo un po' più scure. Leggere tracce nerastre ammesse nella coda. Rachide delle piume ugualmente fulvo. Piumino fulvo, una sfumatura grigia tollerata in presenza di tarsi grigio ardesia.
Iride rosso arancio.
Tarsi blu ardesia fino a color carne.
Difetti Gravi: piumaggio del mantello di colore poco uniforme, marezzato o troppo rossastro; piumino bianco; tracce nere nel mantello; tracce farinose.

Oro Pagliettata Nero
GALLO
Colore di fondo rosso dorato scuro brillante. Mantellina, groppa e piccole copritrici delle ali con punta delle piume nera. Le grandi copritrici delle ali formano due fasce dell'ala che terminano con una grande paillette regolare nera a riflessi verdi. Remiganti primarie nere con tracce bruno dorato, piccola paillette nera tollerata a titolo provvisorio. Remiganti secondarie con barbe interne mischiate di bruno-nero, barbe esterne bruno dorato con paillette terminale nera che ad ala chiusa forma un triangolo bruno dorato puro con disegno nero a scalare. Petto con paillette nere sulla punta delle piume. Barba, parte frontale del collo, gambe e ventre nero intenso. Coda nera con riflessi verdi, leggere tracce bruno nero ammesse nelle falciformi.
GALLINA
Colore di fondo rosso dorato scuro. Testa nera. Mantello con grandi paillette nere regolari, il più brillanti possibile, particolarmente regolari sul petto e sulle ali. Barbe nera. Coda con parte terminale nera, che passa al bruno dorato con tracce nere verso la groppa. Piumaggio anale il più nero possibile.
Tarsi di colore blu ardesia.
Iride rosso arancio fino a bruno rosso.
Difetti Gravi: colore di fondo troppo chiaro,troppo bruno scuro o fortemente irregolare; pagliettatura irregolare o difforme; presenza di pre-orlatura; troppe tracce brune nella coda del gallo; forte presenza di fuliggine nel mantello della gallina; tracce farinose.

Argento Pagliettata Nero
GALLO e GALLINA
La disposizione del disegno corrisponde a quella della varietà Oro Pagliettata Nero. Il colore di fondo è bianco argento invece di rosso dorato. Le paillette sono nere. Nel gallo una leggera orlatura bianca nelle falciformi è ammessa. Barba nera.
Tarsi blu ardesia.
Iride rosso arancio fino a bruno rosso.
Difetti Gravi: presenza di riflessi gialli; stessi difetti di disegno della varietà Oro Pagliettata nero.

Camoscio Pagliettata Nero
GALLO e GALLINA
La disposizione del disegno corrisponde a quella della varietà Oro Pagliettata Nero. Il colore di fondo è fulvo cuoio al posto di rosso dorato, un po' più intenso nel gallo. Le paillette sono bianco crema. Nel gallo leggere tracce fulve ammesse nelle falciformi. Barba bianco crema.
Tarsi blu ardesia.
Iride rosso arancio fino a bruno rosso.
Difetti Gravi: colore di fondo troppo chiaro, argilloso, troppo brunastro o molto irregolare; stessi difetti di disegno della varietà Oro Pagliettata nero.

Collo Oro Scura
GALLO
Testa dorata scura. Mantellina dorata scura con fiamme nere. Groppa rossa dorata con fiamme nere. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali rosso dorato intenso. Remiganti primarie nere con stretto bordo bruno nelle barbe esterne. Remiganti secondarie a barbe interne e estremità nere, barbe esterne brune che formano il triangolo dell'ala. Fasce dell'ala nere a riflesse verdi. Barba, petto, gambe e ventre nero. Coda nera a riflessi verdi.
GALLINA
Testa dorata scura. Mantellina dorata scura con larghe fiamme nere. Piumaggio del mantello bruno grigio con pepatura nera il più regolare possibile e rachide bruno chiaro ben visibile. Remiganti primarie nere con bordo mischiato di bruno. Remiganti secondarie a barbe interne bruno-nero e barbe esterne brune con pepatura nera. Barba rosso ruggine. Petto rosso ruggine che passa al grigio verso il ventre. Gambe e ventre bruno grigio. Coda bruno-nero.
Tarsi blu ardesia.
Iride rosso arancio fino a bruno rosso.
Difetti Gravi:
Gallo: mantellina, piccole copritrici delle ali e groppa troppo brune o paglia; colore delle copritrici delle ali troppo scure; disegno nel petto o nelle gambe.
Gallina: colore di fondo troppo chiaro; assenza del disegno del rachide; pepatura troppo fievole.
Nei due sessi: fiamme non interrotte e tracce farinose.

Versione italiana English version Versión española
Capre Pecora Come avviare un allevamento di alpaca
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy