Gauloise
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Antica razza francese. E' certamente una delle più vecchie razze della Francia, anche se oggi è poco considerata.
Razza rustica amante della libertà. 

Caratteristiche morfologiche

Una sola varietà di colore collo oro.
Testa di medie dimensioni con cresta semplice, ortata diritta nel gallo e piegata nella gallina.
Becco corto, un po' ricurvo, grigiastro. Iride rosso. Orecchioni bianchi macchiettati di rosso, bargigli pendenti rossi.
Collo grosso e corto, con ricca mantellina. Addome e dorso larghi. Ali lunghe portate in basso. Coda con abbondanti e ben ricurve falciformi. Tarsi grigio scuro.

Peso medio:
 - Galli      kg 2,3 - 2,7
 - Galline  kg 1,8 - 2,2

Gallo di razza Gauloise Razza Gauloise (foto http://www.gauloisedoree.fr)

Gallo di razza GauloiseGallo di razza Gauloise (foto Gandalf le blanc)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA'

Origine
Francia; la più antica razza francese di tipo campagnolo.

Uovo
Peso minimo g. 55
Colore del guscio: crema.

Anello
Gallo : 18
Gallina : 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo di taglia media, dotato di tronco cilindrico, con forte temperamento, lo scopo dell'allevamento è il mantenimento della sua robustezza e il miglioramento della deposizione.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: arrotondato e compatto.
Testa: di media grandezza.
Becco: forte, leggermente ricurvo; color corno scuro.
Occhi: iride rosso arancio.
Cresta: semplice, ben sviluppata, dritta in entrambi i sessi e ben tagliata. Nella gallina piuttosto piccola.
Bargigli: ben distesi, di tessitura fine; rosso.
Faccia: liscia, rossa.
Orecchioni: abbastanza grandi, di preferenza bianco madreperla.
Collo: corto; mantellina lunga e ben fornita, che ricade sulle spalle.
Spalle: larghe.
Dorso: largo, inclinato verso il dietro. Groppa ben impiumata.
Ali: possenti; portate ben serrate al corpo.
Coda: lunga, ricca e ben rilevata, ma senza eccedere; falciformi ben arcuate.
Petto: largo e portato alto.
Zampe: gambe ben proporzionate, abbastanza visibili. Tarsi color piombo scuro nel gallo; bluastri nella gallina. Quattro dita ben allargate.
Ventre: ben sviluppato.

2 – PESI
Gallo : Kg. 2,3 – 2,7
Gallina : Kg. 1,8 – 2,2

Difetti gravi: cresta non dritta o troppo grande; orecchioni di altro colore che bianco; tarsi di altro colore da quello richiesto; soggetto troppo leggero.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: piume larghe; lunghe falciformi; mantellina e groppa ben fornite; piumino folto.

IV – COLORAZIONI

COLLO ORO SCURA
GALLO
Testa oro scuro; mantellina oro scuro, ogni penna con fiamma nera che non sfonda. Groppa rosso dorato il più possibile con fiamme nere. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali rosso dorato. Fasce dell'ala nere a riflessi verdi. Remiganti primarie nere con fine orlatura bruna sulle barbe esterne. Remiganti secondarie con barbe interne e punta delle penne bere, barbe esterne, che formano il triangolo dell'ala brune. Petto, gambe e ventre neri. Coda nera a riflessi verdi.
GALLINA
Testa oro scura; mantellina oro scura, ogni piuma con larga fiamma nera che non deve oltrepassare l'orlatura. Dorso, spalle e copritrici delle ali grigio-bruno con fine pepatura nera il più regolarmente distribuita. Rachide chiaro ben visibile. Petto rosso ruggine, che passa al grigio verso l'addome. Remiganti e coda bruno-nero.
Difetti Gravi:
Gallo: piume della mantellina troppo chiare; fiamme che sfondano; presenza di disegno nel petto e nelle gambe; remiganti fortemente farinose.
Gallina: colore di fondo troppo chiaro; presenza di orlatura chiara; assenza del disegno del rachide; remiganti fortemente farinose.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy