Spagnola Faccia Bianca
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Antica razza di origine spagnola, nota internazionalmente con il nome di White Faced Black Spanish.
Si distingue facilmente dalle altre razze per la presenza di enormi orecchioni bianchi che ricoprono interamente la faccia fino alla base del colo.
Ottima ovaiola, depone uova molto grosse a guscio bianco.

Caratteristiche morfologiche

Mantello nero con riflessi verdastri.
Testa media con cresta semplice, a cinque punte, diritta nel gallo e piegata nella gallina, attaccatta alla base del becco. Lunghi bargigli.
Collo lungo. Coda larga con penne abbastanza lunghe.
Zampe medie con tarsi scuri.
Peso medio:
 - Galli      kg 2,5 - 3,0
 - Galline  kg 2,0 - 2,5

Spagnola nera a faccia bianca Gallo di razza Spagnola nera a faccia bianca (foto Adam Mastoon www.motherearthnews.com)

Gallo di razza Spagnola nera a faccia bianca Spagnola nera a faccia bianca

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’
Origine: Spagna. Razza molto vecchia che ha avuto origine dalla mutazione di polli spagnoli di campagna. L'attuale tipo è stato selezionato e presentato per la prima volte alle mostre in Inghilterra.
Uovo
Peso minimo g. 60
Colore del guscio: bianco.
Anello
Gallo : 20
Gallina : 18

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo di media grandezza, molto appariscente, robusto e vivace. E' l'unica razza caratterizzata dalla faccia completamente bianca. Ha cresta semplice, molto grande, ben impiantata e portata diritta. Nell'allevamento è importante selezionare soggetti vigorosi e con la faccia completamente bianca, senza trascurare la taglia e la forma. Migliorare la capacità di deposizione.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: Allungato, cilindrico.
Testa: Lunga e larga.
Becco: Di media grandezza, forte.
Occhi: Grandi.
Cresta: Semplice, grande, cinque denti non troppo profondi, con il lobo staccato dalla nuca, di tessitura fine, rossa. Nella gallina è inclinata su un lato senza coprire l'occhio.
Bargigli: Lunghi, larghi, lisci, di tessitura fine, rossi ad eccezione delle parti interna e superiore che sono bianche.
Faccia: Bianca, liscia, molto grande, senza peluria, gonfia attorno agli occhi ma senza compromettere la vista. Si estende dall'attaccatura del becco fin dietro la testa conglobando orecchioni e bargigli.
Orecchioni: Bianco puro, grandi, lisci, senza peluria né rughe, conglobano completamente la faccia e si estendono in forma arrotondata oltre i bargigli.
Collo: Mediamente lungo, con mantellina abbondante e lunga.
Spalle: Larghe ed arrotondate.
Dorso: Di media lunghezza, largo, leggermente inclinato verso la groppa che è ben impiumata.
Ali: Lunghe, ben chiuse e aderenti al corpo.
Coda: Portata mediamente alta, chiusa, falciformi mediamente lunghe e larghe.
Petto: Abbastanza largo, ben arrotondato, portato alto.
Zampe: Gambe ben evidenti, piumaggio corto; tarsi lunghi, fini, quattro dita, senza piume.
Ventre: Largo, profondo e ben sviluppato.
2 – PESI
GALLO : Kg. 2,5-3,0
GALLINA : Kg. 2,0-2,5
Pregi particolari:
Soggetti forti, robusti, pesanti.
Difetti gravi:
Tracce di rosso nella faccia; colore dei tarsi diverso da blu ardesia o nero; cresta del gallo piccola o piegata. Piumaggio scarso e scomposto; piumino chiaro.
Gallo: peso inferiore a kg. 2,1
Gallina: peso inferiore a kg. 1,7
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Piumaggio largo, ben aderente al corpo, piumino non troppo folto.

IV – COLORAZIONI

NERA
GALLO E GALLINA
Nero intenso con riflessi verdi.
Occhi: da rosso scuro a bruno scuro; becco: corno scuro; tarsi: blu ardesia scuro; unghie: corno scuro.
Difetti Gravi:
riflessi violetti e tracce farinose.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy