Plymouth Rock
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza americana (Plymouth nel Massachusetts), di origini complesse, ottenuta incrociando varie razze di origine americana, asiatica e spagnola. Il lavoro di selezione è iniziato verso il 1850 con incroci ripetuti tra le razze Cocincina, Dorking, Malese e combattenti Indiani.
La prima varietà ottenuta è stata quella a mantello barrato. La Plymouth Rock Barrata viene allevata in Italia dagli inizi del Novecento. Può essere utilizzata sia per produzioni di nicchia che per produzioni con metodo biologico.
Razza rustica a duplice attitudine, ottima come produttrice di carne.
Peso minimo g. 55.
Colore del guscio: da crema a bruno.
L’intensità del colore varia a seconda del periodo di deposizione e da soggetto a soggetto.

Caratteristiche morfologiche

Diverse sono le varietà riconosciute dallo Standard Italiano: Barrata, Bianca, Nera, Fulva, Perniciata Maglie Nere; in Europa sono riconosciute anche le colorazioni “Bianco Columbia” e “Perniciata Argento a Maglie Nere”.
Testa piccola con cresta semplice a cinque punte. Becco forte, corto, giallo; bargigli lunghi e rotondeggianti.
Occhi: grandi e vivaci. Colore rosso/arancio.
Collo lungo, eretto, con abbondante mantellina.
Tronco lungo, largo e profondo.
Spalle larghe ed arrotondate.
Dorso largo, di media lunghezza, uniformemente largo, con la linea del dorso leggermente ascendente verso la coda, groppa ben impiumata.
Petto largo, ben arrotondato.
Gambe di lunghezza media, poco evidenti, senza cuscini, tarsi di colore giallo mediamente lunghi, forti, senza piume, quattro dita.

Peso medio (Standard Italiano):
 - Galli      kg 3,0-3,5
 - Galline  kg 2,5-3,0
Negli Stati Uniti e in Inghilterra lo Standard prevede dei pesi superiori a quelli dei paesi europei.

Plymouth Rock  Perniciata Maglie nere

Plymouth Rock Plymouth Rock  a mantello bianco - Plymouth Rock  a mantello barrato

Plymouth Rock  a mantello barrato Plymouth Rock  a mantello barrato

Standard di razza - FIAV

I - GENERALITA’

Origine
USA, Plymouth nel Massachusetts.

Uovo
Peso minimo g. 55
Colore del guscio: da crema a bruno.

Anello
Gallo : 22
Gallina : 20

II - TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Pollo grande e robusto, con forme ben arrotondate e linea del dorso leggermente ascendente. La cresta è piccola e semplice. Ha una leggera propensione alla cova. Migliorare l’attitudine alla deposizione. Ricercare nella selezione un disegno preciso e netto.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: lungo, largo e profondo a forma rettangolare.
Testa: piuttosto piccola.
Becco: corto e forte, giallo.
Occhi: grandi di colore rosso arancio.
Cresta: semplice, portata dritta, di media grandezza, quattro o cinque denti non troppo profondi, di tessitura fine, rossa.
Bargigli: di media grandezza, lisci, rossi.
Faccia: rossa, con qualche piccola piuma.
Orecchioni: di media grandezza, lisci, rossi, a forma di mandorla.
Collo: di media lunghezza, forte, con mantellina abbondante
Spalle: larghe ed arrotondate.
Dorso: uniformemente largo, di media lunghezza,
con linea dritta leggermente ascendente verso la coda, groppa ben impiumata.
Ali: portate alte e ben aderenti al corpo.
Coda: corta, piena, con impianto largo, portata aperta, poco rilevata, apparentemente senza angolo, continua ininterrottamente la linea del dorso.
Petto: largo, ben arrotondato.
Zampe: gambe di lunghezza media, poco evidenti, senza cuscini. Tarsi mediamente lunghi, forti, senza piume, quattro dita, colore giallo intenso.
Ventre: ben sviluppato, largo e profondo.
Pelle: gialla.

2 – PESI
GALLO : Kg. 3,0 – 3,5
GALLINA : Kg. 2,5 – 3,0

Difetti gravi:
Mancanza di forma; dorso discendente, stretto o a carpa; petto stretto; parte posteriore appuntita; coda troppo rilevata; portamento troppo alto o troppo stretto; testa lunga o grossolana con faccia troppi impiumata; falciformi poco folte.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione:
Ben aderente al corpo, senza formazione di cuscinetti, penne larghe.

IV – COLORAZIONI

BARRATA
GALLO e GALLINA
Ogni piuma barrata in alternanza multipla, il più regolarmente possibile, di nero e di blu tenue nettamente delimitato. Le barre sono rettilinee e della stessa larghezza nel gallo; la gallina ha delle barre nere più larghe e appare per questo più scura del gallo. La penna termina con una barra nera
Piumino disegnato.
Difetti Gravi: barre grigie o dilavate; riflessi gialli o bruni; piumino bianco o grigio cenere, e senza il minimo disegno; bianco nella coda del gallo

NERA
GALLO e GALLINA
Piumaggio nero a riflessi verde brillane.
Difetti Gravi: piumaggio a riflessi bronzei o opaco; bianco nettamente visibile.

BIANCA
GALLO e GALLINA
Piumaggio bianco puro.
Difetti Gravi: forti riflessi gialli.

FULVA
GALLO e GALLINA
Giallo uniforme e puro, una tonalità bronzo è tollerata nella coda e nelle remiganti.
Difetti Gravi: colore dilavato o rossastro; spruzzature nere; macchie bianche nella coda e nelle remiganti; piumino bianco o grigio.

PERNICIATA A MAGLIE NERE
GALLO
Testa bruno dorata. Mantellina e dorso color oro, con fiamme interrotte da una lancia dorata lungo il rachide, nella parte superiore delle piume. Petto, ventre e gambe nero con stretta orlatura bruna. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali bruno dorato. Le grandi copritrici delle ali (fasce dell’ala) sono nere, una orlatura bruna è ammessa. Remiganti primarie nere con bordo esterno bruno. Remiganti secondarie a barbe interne nere e barbe esterne brune che formano il triangolo dell’ala. Coda nera con riflessi verdi, bordo bruno tollerato nelle piccole falciformi. Piumino grigio.
GALLINA
Testa dorata. Mantellina dorato intenso con stesso disegno multiplo nero del mantello e larga orlatura color oro intenso. Colore del mantello bruno dorato con magliatura multipla nera che segue la forma della piuma. Remiganti secondarie e barbe interne nere e barbe esterne con disegno a maglie. Remiganti primarie nere con brodo esterno mischiato a bruno. Coda nere, copritrici della coda il più possibile con un leggero disegno. Piumino grigio.
Iride rosso-arancio. Tarsi gialli con leggero velo grigio brunastro.
Difetti Gravi:
Gallo: fiamme nere non interrotte, non disegnate o assenti nella mantellina e groppa; orlatura troppo pronunciata nel petto, ventre e gambe; triangolo dell’ala nero.
Gallina: disegno della mantellina semplice, incompleto o non interrotto; colore di fondo troppo irregolare , troppo color argilla, troppo chiaro o troppo rossastro; disegno troppo dilavato o con pepatura.
Gallo e Gallina: tracce farinose.

PERNICIATA ARGENTO A MAGLIE NERE
GALLO
Testa bianco argento. Mantellina e groppa bianco argento con fiamme nere a riflessi verde brillante, che sono interrotte da una lancia bianca lungo il rachide nelle loro parte superiore. Gola, petto, ventre e gambe nero con orlatura bianca. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali bianco argento. Grandi copritrici delle ali (fasce dell’ala) nere, orlatura bianca tollerata. Remiganti secondarie con barbe interne nere e barbe esterne bianche, che formano il triangolo dell’ala. Remiganti primarie nere con bordo esterno bianco. Coda nera, orlo bianco nelle piccole falciformi ammesso piumino grigio.
GALLINA
Testa bianco fino a grigio argentato. Mantellina bianco argento fino a grigio argentato con stesso disegno multiplo nero del mantello e larga orlatura bianca. Piumaggio del mantello grigio-blu fino a grigio-acciaio con disegno a maglie multiple nero che segue la forma della piuma e rachide scuro. Gambe ben disegnate. Remiganti secondarie con barbe interne nere e barbe esterne con disegno a maglie. Remiganti primarie nere con bordo esterno mischiato di bianco. Coda nera, le due grandi copritrici con leggero disegno. Piumino grigio.
Difetti Gravi:
Gallo: riflessi gialli; bruno nel piumaggio; fiamme non interrotte o che sfondano; orlatura assente o troppo a macchie sul petto, ventre e gambe; tracce farinose.
Gallina: tonalità bruna nell’insieme del piumaggio; disegno semplice, non interrotto nella mantellina; disegno dilavato o con pepatura; piumino bianco.

BIANCA COLUMBIA NERO

GALLO e GALLINA
Disegno pressoché identico nei due sessi. Testa bianco argento puro. Mantellina con larghe fiamme nere a riflessi verdi e orlatura bianca argento. Disegno rimontante alto (almeno fino ai tre quarti della mantellina) e che si ricongiunge sul davanti del collo, formando ciò che si chiama un collare chiuso. Le piume della parte alta del dorso, sotto la mantellina, presentano un disegno a gocce nere. Groppa del gallo se possibile senza fiamme nere, ma leggero disegno tollerato, specialmente nei soggetti a mantellina scura. Groppa della gallina sempre bianco puro, coda del gallo nero puro con forti riflessi verdi. Piccole falciformi del gallo e piume copritrici della coda della gallina orlate di bianco. Nelle grandi falciformi del gallo e nella grandi copritrici della coda della gallina , orlatura bianca tollerata. Remiganti secondarie a barbe interne nere e barbe esterne bianche di sorta che il triangolo dell'ala sarà bianco. Remiganti primarie nere con bordo esterno bianco. Resto del piumaggio bianco argento puro.
Piumini grigio.
Difetti Gravi: mantellina fuligginosa; numerose fiamme che sfondano nella mantellina; riflessi gialli; piume nere sul dorso; molto bianco nelle piume della coda.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy