Houdan
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza francese, derivata probabilmente da incroci tra Padovana nera, Crèvecoeur e polli locali (dintorni della città di Houdan) a cinque dita.
E' stata importata in Inghilterra a metà del XIX secolo e successivamente negli Stati Uniti.
Razza a duplice attitudine, viene allevata oggi prevalentemente per esposizione.
Le uova hanno guscio bianco. 

Caratteristiche morfologiche

Colorazione nera picchiettata bianco detta Caillouté (Exchequer); più rare bianca, grigio perla e sparviero.
Testa con ernia ricoperta da un abbondante ciuffo di penne.
Orecchioni bianchi e bargigli piccoli.
Favoriti e barba abbondanti.
Addome e dorso larghi.
Coda ricca.
Zampe corte grigiastre con cinque dita.

Peso medio:
 - Gallo       kg 2,5 - 3,5
 - Gallina    kg 2,0 - 3,0

Razza HoudanR
Razza Houdan (foto www.id2sorties.com)

Gallina e gallo di razza Houdan
Razza Houdan

Galline e gallo di razza Houdan
Gallo di razza Houdan (foto www.leparisien.fr)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
Francia. Razza molto antica (XVII secolo), selezionata per l’ingrassamento a partire dalla Padovana e da polli autoctoni della regione di Houdan (Yvelines). Aumentato poi il peso con l’apporto della Dorking.

Uovo
Peso minimo g. 53
Colore del guscio: bianco.

Anello
Gallo : 20
Gallina : 18

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

Pollo di taglia abbastanza forte, corpo largo, lungo e cilindrico, ma nonostante questo elegante. Privilegiare i soggetti di grande taglia e evitare l’ipertrofia del ciuffo. Attira l’attenzione per la sua cresta particolare a forma di farfalla, le sue cinque dita e il ciuffo. Temperamento tranquillo.

1- FORMA
Tronco: cilindrico, largo, lungo appena inclinato. Nella gallina più orizzontale e che sappare più massiccio di quello del gallo.
Testa: forte, ben bombata con ernia craniale emisferica.
Becco: corto, possente, con sella nasale a forma di ferro di cavallo; narici camuse. Colore simile a quello dei tarsi.
Occhi: iride rosso arancio.
Cresta: a forma di foglie di quercia o di farfalla, abbastanza piccola.
Bargigli: rudimentali, ben nascosti dalla barba.
Faccia: rossa, ricoperta in parte dai favoriti.
Orecchioni: piccoli, nascosti dai favoriti; colore senza importanza.
Ciuffo: di media grandezza, denso e ricco; non impedisce la vista né che nasconde la cresta; rivolto all’indietro; formato da piume allungate che nascono su un’ernia cranica emisferica situata sulla parte anteriore del cranio. Nella gallina ben pieno, alto e sferico. Tolettatura ammessa per migliorare la vista.
Barba: ben sviluppata e spessa; favoriti gonfi e sporgenti. Nella gallina i favoriti ben sviluppati e la barba piena nascondono interamente i bargigli rudimentali.
Collo: forte, piuttosto corto; mantellina abbondante.
Spalle: piene e arrotondate.
Dorso: largo, di lunghezza media; leggermente inclinato che si avvicina il più possibile all’orizzontale. Nella gallina moderatamente lungo, largo e orizzontale. Groppa larga, piena e riccamente impiumata.
Ali: potate ben chiuse.
Coda: ben impiumata; falciformi ben sviluppate; portata ad angolo ottuso senza essere troppo rilevata. Nella gallina di grandezza media e chiusa, attaccatura abbastanza larga e tenuta più orizzontale rispetto al gallo.
Petto: largo, molto profondo e discendente verso il basso. Nella gallina molto pieno.
Zampe: gambe corte, abbastanza forti, poco visibili, molto allargate. Tarsi di media lunghezza; nudi; forti; colore secondo la varietà. Dita cinque, il quinto dito è ben distinto e ben distaccato; è impiantato sul lato interno del tarso, è lungo e ben rivolto verso l’alto.
Ventre: largo ben sviluppato.

2 – PESI
GALLO : Kg. 2,5 – 3,5
GALLINA : Kg. 2,0 – 3,0

Difetti gravi:
Corpo troppo leggero o troppo stretto; petto piatto, cattiva formazione delle dita anteriori; ciuffo mal portato; assenza della barba; visione ridotta.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: largo e pieno.

IV – COLORAZIONI

NERA PICCHIETTATA BIANCO
GALLO e GALLINA
Piumaggio nero brillante con riflessi verdi, estremità delle piume con macchia bianca, spesso a forma di orlatura o di mezzaluna su molte parti del mantello. Ciuffo largamente bianco nella parte posteriore. Il nero deve dominare nel gallo e nei giovani soggetti. Le galline adulte presentano un disegno bianco più forte.
Tarsi color corno con macchie scure.

Difetti Gravi: disegno molto irregolare; ciuffo bianco.

GRIGIO PERLA
GALLO e GALLINA
Piumaggio blu grigio argentato, il più chiaro possibile, senza tracce bianche. Piume bianche tollerate nel ciuffo. Il gallo è un po’ più scuro della gallina.
Tarsi color corno; grigio piombo sono tollerati.

Difetti Gravi: colore del mantello fuligginoso; molta ruggine e molto bianco.

BIANCA
GALLO e GALLINA
Piumaggio interamente bianco; leggeri riflessi crema tollerati nella mantellina e nella groppa dei galli adulti.
Tarsi color carne, grigio piombo tollerati.

Difetti Gravi: riflessi gialli, piume di altro colore.

SPARVIERO
GALLO e GALLINA
Ogni penna disegnata trasversalmente, in alternanza multipla, di nero e di grigio-blu, disegno leggermente arcuato e poco netto. In ragione del disegno legato al sesso il disegno è più stretto nel gallo che appare pertanto più chiaro della gallina.
Qualche piuma bianca nel ciuffo tollerata a titolo provvisorio.
Tarsi color corno, scaglie scure ammesse.

Difetti Gravi: molto bianco nel ciuffo, nelle remiganti e nella coda.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy