Pollo Norvegese - Norwegisches Jaerhuhn
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza comune norvegese, allevato in questo Paese dal 1920. Depone uova dal guscio bianco.

Caratteristiche morfologiche

Razza autosessabile.
Peso medio:
- Galli  kg 2,0 - 2,5
- Galline  kg 1,5 - 2,0

Pollo Norvegese Pollo Norvegese (maschio) (foto www.kippenencyclopedie.nl)

Pollo Norvegese Pollo Norvegese (femmina) (foto www.kippenencyclopedie.nl)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
Razza comune norvegese, allevato in questo Paese dal 1920.

Uovo
Peso minimo g. 50
Colore del guscio: bianco.

Anello
Gallo : 16
Gallina : 15

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo di campagna leggero e rustico, molto vivace e fiero, dal portamento di media altezza; piumaggio ben serrato al corpo.
Razza autosessabile: Colore del piumino sparviero fulvo scuro nei pulcini di un giorno. Pulcino maschio di un tono più chiaro con una macchia occipitale chiara. Pulcino femmina grigio-bruno con una piccola tacca occipitale chiara.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: un po' compatto e forte; forma cilindrica accentuata.
Testa: di media grandezza,ma non troppo larga.
Becco: forte, leggermente ricurvo; colore giallastro mischiato di grigio.
Occhi: grandi e vivaci; iride color bruno-rosso.
Cresta: semplice con 4/5 denti non troppo appuntiti; il lobo può seguire lievemente la linea della nuca. Nella gallina è piccola, di tessitura fine, e piegata leggermente nella parte posteriore.
Bargigli: di lunghezza media e ben arrotondati.
Faccia: rossa, senza piume.
Orecchioni: piccoli, ovali; il più lisci e bianco possibile.
Collo: di media lunghezza, portato dritto; mantellina abbondante.
Spalle: arrotondate, ma senza essere piatte.
Dorso: quasi orizzontale, di media lunghezza; leggermente inclinato verso il dietro. Groppa con numerose lanceolate.
Ali: lunghe e possenti; ben serrate al corpo.
Coda: portata molto alta; ben impiumata con falciformi fortemente arcuate. Nella gallina leggermente meno rilevata che nel gallo; timoniere larghe e aperte a ventaglio.
Petto: ber arrotondato e prominente.
Zampe: gambe possenti; non troppo divaricate; piumaggio ben serrato. Tarsi di lunghezza media; non troppo forti; giallo chiaro (dei tarsi interamente gialli non sono tuttavia da considerasi come difetto). Dita ben allargate; unghie grigie.
Ventre: pienamente sviluppato e largo.

2 – PESI
GALLO : Kg. 1,75 – 2,0
GALLINA : Kg. 1,5 – 1,75

Difetti gravi: soggetto troppo leggero o piccoli; orecchione fortemente macchiati di rosso.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: ben serrato al corpo; piume ben arrotondate.

IV – COLORAZIONI

"TIPICA"
GALLO
Testa e mantellina bianco con barre trasversali giallo paglia che si allargano un po' verso il basso. Dorso e groppa con barre grigio-bruno fino a giallo con orlatura sparviero dorato. Timoniere bianche con un po' di grigio sul bordo, grandi e piccole falciformi con leggero disegno sparviero grigio-bruno. Fasce dell'ala grigio-bruno con fievole disegno sparviero. Spalle giallo chiaro fino a dorato con disegno sparviero bianco. Remiganti secondarie bianche. Petto bianco con disegno sparviero giallo crema. Ventre e gambe con disegno sparviero irregolare grigio-bruno fino a giallo. Il colore chiaro del piumaggio del gallo può variare un po' d'intensità, ma l'armonia nel suo insieme non deve soffrirne.
GALLINA
Testa e mantellina color crema con disegno sparviero bruno-giallo. Dorso bruno scuro con disegno sparviero giallo; ali un po' più chiare del dorso; bianco tollerato nelle remiganti primarie e secondare. Coda bruno scuro con pepatura bruno-giallo chiaro. Il disegno sparviero nel ventre e nelle gambe è un po' più fievole e più grigio. Il colore è più uniforme nella gallina che nel gallo. Il disegno sparviero non è delimitato nettamente.
Difetti Gravi:
Gallo: assenza di barre trasversali giallo paglia nella mantellina: fasce dell'ala mancanti di nettezza; assenza del disegno sparviero nel ventre e nelle gambe.
Gallina: colore di fondo troppo divergente, assenza della pepatura nella coda.

Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy