Oca Cignoide della Guinea - Razza domestica da reddito
Atlante delle Oche - Oche domestiche e selvatiche allevabili

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Paesi di origine: Cina e Giappone. Selezionata alcuni secoli fa dopo l'addomesticamento di oche cignoidi. E' chiamata anche Oca Trombetta a motivo della sua vocalità.
Importata in Europa prima del XVIII° secolo. Rustica, fornisce carne magra di ottima qualità.

Caratteristiche morfologiche

Il mantello è Bianco o Cenerino.
Oca elegante con portamento alto, collo lungo e grazioso che ricorda quello di un cigno, protuberanza sulla fronte e piumaggio aderente. Emette un suono che ricorda quello di una trombetta. Mantenere la rusticità, la buona attitudine alla deposizione e soprattutto la purezza della razza.

Peso medio:
- Maschio: 4 - 6 kg
- Femmina: 3,5 - 5 kg

Oca Cinese bianca
Oca Cignoide della Guinea bianca

Oca Cinese bruna
Oca Cignoide della Guinea bruna (foto www.domestic-waterfowl.co.uk)

Oca CineseCoppia di oche Cignoidi della Guinea cenerino (foto www.agraria.org)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’
Origine: Cina e Giappone. Selezionata alcuni secoli fa dopo l'addomesticamento di oche cignoidi. E' chiamata anche Oca Trombetta a motivo della sua vocalità.
Importata in Europa prima del XVIII° secolo.
Uovo
Peso minimo g. 120
Colore del guscio: bianco.
Anello
Maschio e femmina : 24

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Oca elegante con portamento alto, collo lungo e grazioso che ricorda quello di un cigno, protuberanza sulla fronte e piumaggio aderente. Emette un suono che ricorda quello di una trombetta. Mantenere la rusticità, la buona attitudine alla deposizione e soprattutto la purezza della razza.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: Allungato con un bel profilo.
Testa: Allungata, larga, con una protuberanza cranica semisferica che si prolunga
nella parte superiore e anteriore del cranio, più voluminosa nel maschio rispetto alla
femmina. Diventa più grossa con l'invecchiamento.
Becco: Di lunghezza media, portato alto, diritto, leggermente curvato all'estremità.
Occhi: Posizionati alti, ovali.
Faccia: Senza guance.
Collo: Lungo, fine, curvato a "S".
Spalle: Larghe, arrotondate.
Dorso: Lungo, leggermente bombato.
Ali: Lunghe, con larghe remiganti, portate alte e ben chiuse.
Coda: Corta e chiusa.
Petto: Pieno e rotondo.
Zampe: Gambe potenti, abbastanza lunghe e nascoste nel piumaggio; tarsi
abbastanza lunghi e potenti.
Ventre: Ben sviluppato, nei soggetti adulti è tollerata la presenza di un fanone
semplice.
Pelle: Morbida e biancastra.
2 – PESI
MASCHIO : Kg. 4,0-6,0
FEMMINA : Kg. 3,5-5,0
Difetti gravi:
Corpo corto, lardoso; collo corto, spesso; assenza di protuberanza; doppio fanone;
bavetta molto pronunciata; becco chiaro; protuberanza chiara. Maschio: peso inferiore
a kg. 3,5. Femmina: peso inferiore a kg. 3,0.
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Copritrici abbastanza dure, penne larghe, piumino molto fitto.

IV – COLORAZIONI

BIANCA
MASCHIO E FEMMINA
Mantello e piumino bianco puro. Occhi: blu. Becco: arancio, protuberanza rossastra.
Tarsi e membrana interdigitale: giallo rossastri. Unghie: chiare.
Difetti gravi:
Qualsiasi altra macchia di colore; piumino grigio.

CENERINA
MASCHIO E FEMMINA
La faccia è separata dal becco e dalla protuberanza da una linea diritta, regolare e
stretta, di colore bianco. Il tratto d'anguilla parte alla base della protuberanza e
passando sopra la sommità del cranio scende attraverso la nuca e la parte posteriore
del collo fino alle spalle. Il resto del piumaggio a partire da sotto gli occhi, fino al petto
è di colore biancastro e diventa grigio brunastro a partire dal petto fino alle cosce. Il
ventre, le parti posteriori e la parte inferiore della coda sono bianche. Le spalle, il
dorso, i fianchi, le copritrici delle ali, le copritrici delle gambe e le timoniere sono
bruno grigiastro con orlatura bianco grigiastra. Le remiganti primarie sono grigio
brune. Le remiganti secondarie sono grigio brune con orlatura chiara. li piumino e il
sottopenna sono grigio-brunastro; la rachide delle penne è grigio bruno chiaro. Occhi:
bruno scuro. Becco: nero, protuberanza nera. Zampe e membrana interdigitale: rosso
arancio. Unghie: scure.
Difetti gravi:
Assenza di orlatura; assenza del tratto d'anguilla; penne bianche sul dorso o nelle
remiganti;
disegno fortemente slavato.

Selvatiche
Domestiche
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy