Cocciniglia del pino nero - Leucaspis pini Hartig.
Atlante di Entomologia Agraria - Insetti utili e dannosi

Classificazione e piante ospiti

Classe: Insetti
Ordine: Rincoti
Sottordine: Omotteri
Famiglia: Diaspididi
Genere: Leucaspis
Specie: L. pini Hartig.

Riferimento bibliografico:
Fitopatologia, entomologia agraria e biologia applicata” – M.Ferrari, E.Marcon, A.Menta; Edagricole scolastico - RCS Libri spa

Piante ospiti: Pino nero, Pino mugo.

Identificazione e danno

La Cocciniglia del Pino nero è un Diaspino con follicolo biancastro ed allungato; vive in colonie sugli aghi dei Pini, specialmente nella faccia interna e nella parte basale, che può riempirsi di follicoli.
In corrispondenza del follicolo la faccia superiore dell'ago fogliare evidenzia una macchia clorotica, più o meno intensa.
In caso di forti infestazioni le foglie cadono, lasciando le piante mediamente spoglie, di aspetto stentato e sofferente; spesso, gli aghi in via di disseccamento rimangono incastrati tra quelli verdi, facendo assumere alla pianta un brutto aspetto estetico. Si ricorda una specie analoga: la Carulaspis carueli infestante alcune Cupressacee.

Cocciniglia del pino nero - Leucaspis pini Cocciniglia del pino nero - Leucaspis pini Hartig. (foto www.arsia.toscana.it)

Lotta

La lotta contro questo fitofago, dove è possibile, deve essere fatta alla ripresa vegetativa, da fine aprile-maggio in avanti, con interventi ripetuti, almeno 2-3, a seconda del grado di infestazione. I prodotti da utilizzare sono gli Oli bianchi attivati con insetticidi; gli interventi devono essere ripetuti per qualche anno, fino a che la nuova vegetazione "rimane pulita", senza formazione di nuovi scudetti alla base delle foglie.
La concentrazione dell'Olio bianco deve tenere conto della sensibilità delle piante e delle temperature esterne al momento degli interventi.

Fitopatologia, entomologia agraria e biologia applicata


Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Elicicoltura Orto biologico
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy