Cocciniglia cotonosa degli agrumi - Icerya purchasi Mask.
Atlante di Entomologia Agraria - Insetti utili e dannosi

Classificazione e piante ospiti

Classe: Insetti
Ordine: Rincoti
Sottordine: Omotteri
Famiglia: Margarodidi
Genere: Icerya
Specie: I. purchasi Mask.

Riferimento bibliografico:
Fitopatologia, entomologia agraria e biologia applicata” – M.Ferrari, E.Marcon, A.Menta; Edagricole scolastico - RCS Libri spa

Piante ospiti: Agrumi, Pittosporo, Acacie, Ginestre, varie ornamentali ed ortive in serra.

Identificazione e danno

La Cocciniglia cotonosa degli Agrumi è di origine australiana; essa è stata segnalata in Italia all'inizio del secolo scorso e prospera nelle regioni più temperate. L'Icerya purchasi è specie ermafrodita; l'adulto (convenzionalmente chiamato femmina, di circa 4-5 mm di lunghezza) ha il corpo di colore rossastro ricoperto di cera biancastra. La "femmina" matura è dotata di un voluminoso ovisacco ceroso, percorso longitudinalmente da carenature. Il maschio, che compare solo saltuariamente sviluppandosi da uova non fecondate, è dotato di ali e misura circa 1 mm.
Le neanidi, di colore arancio alla nascita, si ricoprono successivamente di abbondante cera bianca. Il danno si manifesta sulla pagina inferiore delle foglie, sui peduncoli dei frutti e sui rami più giovani, ed è dovuto alla sottrazione di linfa, con conseguente rallentamento dello sviluppo delle piante e filloptosi. Inoltre dalle ferite inferte alla corteccia dei rami può trasudare linfa; ed infine l'abbondante produzione di melata imbratta la vegetazione ed i frutti, determinando anche la comparsa di fumaggine.

Ciclo biologico

L'lcerya purchasi sverna in ogni stadio di sviluppo; spesso, tuttavia, sverna come forma immatura o adulta.
A fine inverno, febbraio, inizia la produzione di uova nell'ovisacco che ne contiene alcune centinaia; all'inizio della primavera compaiono le neanidi (la generazione). A questa generazione ne seguono altre due, con comparsa delle neanidi verso il mese di giugno (2a generazione) e verso il mese di settembre (3a generazione). L'lcerya compie pertanto 3 generazioni all'anno; in casi di condizioni ambientali favorevoli vi può essere anche una 4a generazione.

Cocciniglia cotonosa degli agrumi - Icerya purchasi Mask. Cocciniglia cotonosa degli agrumi - Icerya purchasi Mask. (foto www.fsca-dpi.org)

Cocciniglia cotonosa degli agrumi - Icerya purchasi Mask. Cocciniglia cotonosa degli agrumi - Icerya purchasi Mask. (foto www.gardenbees.com)

Lotta

L'Icerya purchasi viene controllata naturalmente da Rodolia cardinalis, un Coccinellide australiano che è stato abbondantemente introdotto in Italia dall'Istituto di Entomologia agraria dell'Università di Napoli.
La lotta chimica si rende necessaria per gli ingenti danni in caso di forti infestazioni; in questi casi si fanno trattamenti, generalmente in inverno, con Oli bianchi, eventualmente attivati, in caso di massiccia presenza, con Fosforganici, o con Piretroidi.

Fitopatologia, entomologia agraria e biologia applicata


Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Elicicoltura Orto biologico
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy